menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I sindaci del Brindisino: "Prorogate i contratti in scadenza degli Oss precari"

Lettera indirizzata al direttore generale dell'Asl di Brindisi Giuseppe Pasqualone e al presidente della Regione Michele Emiliano

BRINDISI - "Mancano poche ore alla scadenza dei contratti riguardanti il personale Oss assunto a tempo determinato e utilizzato nelle strutture sanitarie di pertinenza dell'Asl di Brindisi". I sindaci della Provincia di Brindisi, in una lettera indirizzata al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e al direttore generale dell'Asl Giuseppe Pasqualone, chiedono la proroga dei contratti, in scadenza domani (31 gennaio). Prosegue la lettera: "Si tratta di uomini e donne coraggiosi che hanno garantito, con le loro prestazioni, la tenuta del sistema sanitario pubblico durante la fase più difficile dell'emergenza sanitaria da Covid 19". 

"Privarsi della loro presenza in questo momento - continuano - significherebbe sguarnire interi reparti, visto che si tratta di lavoratori non immediatamente sostituibili. Il che potrebbe determinare pericolose lacune nel servizio di assistenza fornito prevalentemente alle centinaia di cittadini della provincia di Brindisi che hanno fatto (e continuano a fare) ricorso agli ospedali per le conseguenze della pandemia. I sindaci della provincia di Brindisi, pertanto, le chiedono di procedere con una proroga dei contratti riguardanti gli Oss per non determinare un brusco decremento dei livelli di assistenza offerti dalle strutture ospedaliere della provincia di Brindisi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento