Brindisi: disposta la chiusura dei negozi per Pasqua e Pasquetta

Saranacinesche chiuse per attività di generi almentari e non alimentari, ad eccezione di tabaccherie, farmacie ed edicole

Anche il sindaco di Brindisi, dopo che analogo provvedimento era già stato adottato da altri Comuni della provincia, dispone, con ordinanza firmata stamattina (giovedì 9 aprile) la chiusura per domenica 12 aprile (Santa Pasqua) e lunedì 13 aprile (lunedì dell’Angelo) di tutte le attività commerciali al dettaglio su area privata ed area pubblica, di generi alimentari e non alimentari e di prima necessità, ad eccezione di farmacie, parafarmacie, edicole e tabaccherie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono fatte salve le modalità della vendita con consegna a domicilio, così come previsto per le attività di cui al punto 2 dell’art. 1 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 marzo 2020. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento