Ordinanza sindacale sanificazione Bancomat, Pos e distributori

Nuove disposizioni del primo cittadino di Brindisi dirette a banche, Poste Italiane ed esercizi commerciali della città

BRINDISI - Nuova misura anti-contagio disposta con ordinanza sindacale a Brindisi, e riguarda tutti i dispositivi di distribuzione automatica e accredito elettronico. Il primo cittadino Riccardo Rossi ha infatti disposto che "che tutti gli esercizi commerciali aperti, gli istituti bancari e postali che utilizzano dispositivi pos e bancomat e i punti vendita mediante distributori automatici di generi alimentari ed altro, dovranno sanificare quotidianamente le postazioni dove sono contenuti video e tastiere per garantire le massime misure di prevenzione per l’emergenza Covid-19".

“Mi appello nuovamente al vostro senso di responsabilità: restate a casa! I controlli della Polizia locale - avverte Rossi - saranno serrati e non sarà ammessa alcuna tolleranza. In questa domenica di marzo siamo tutti costretti all’isolamento e dobbiamo continuare ad evitare qualsiasi contatto esterno che non sia strettamente necessario. Possiamo superare questo momento solo attraverso questo sacrificio collettivo”. Infine, il Comune di Brindisi rammenta che le strade saranno sanificate quotidianamente con doppia squadra fino al 21 marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • La Puglia passa in zona gialla: cosa cambia fino al 21 dicembre

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Auto si ribalta e finisce nelle campagne: spavento per una ragazza

Torna su
BrindisiReport è in caricamento