rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Attualità

"Giallo e Nero di Puglia": fra i semifinalisti anche il sindaco Marchionna

Il primo cittadino è nella rosa del sette semifinalisti del primo concorso nazionale pugliese per inediti del genere giallo, thriller, noir, in collaborazione con Giunti Editore

C’è anche il sindaco di Brindisi, Giuseppe Marchionna, con il romanzo “Il triangolo rovesciato”, fra i semifinalisti di Giallo e Nero di Puglia, primo concorso nazionale pugliese per inediti del genere giallo, thriller, noir, in collaborazione con Giunti Editore, entra nel vivo e comunica i semifinalisti dell’edizione 2023.
Il concorso è stato lanciato  a Novembre 2022 al termine della presentazione del romanzo rivelazione del 202 “ La stazione” di Jacopo De Michelis tenutasi  nel  Teatro Comunale della Città di Mesagne, presenti anche Antonio Franchini, Direttore della Narrativa di Giunti Editore e Annalisa Lottini Editor Narrativa per Giunti Editore.

Giallo e Nero di Puglia, ha ricevuto 222 manoscritti provenienti da aspiranti scrittori di tutta Italia, i manoscritti dovevano essere inediti e appartenere al genere giallo in tutte le sue sfaccettature. Il genere giallo è al momento quello preferito dai lettori italiani anche grazie all’impulso delle tante serie e fiction che vengono prodotte, come ad esempio Imma Tataranni o Lolita Lobosco o Petra o il Commissario Ricciardi, solo per citarne alcune, tutte serie di successo che hanno spinto fortemente questo genere letterario e hanno dato visibilità maggiore ai concorsi nazionali.

La selezione che si è conclusa il 30 Settembre con la comunicazione dei semifinalisti è stata attenta e minuziosa, curata dal personale di Giunti Editore specializzato nella selezione dei manoscritti.

La finale si svolgerà a Mesagne il 25 Novembre 2023 e solo allora si conoscerà il titolo che avrà l’opportunità di essere pubblicato da Giunti Editore e distribuito nella catena di librerie Giunti al Punto presenti in tutta Italia. “Giallo e Nero di Puglia è un successo, non ci aspettavamo di ricevere 222 manoscritti già dalla prima edizione e di questo siamo molto orgogliosi, significa che la Puglia e Mesagne sono attrattivi anche e soprattutto per l’offerta culturale che viene proposta in tutte le sue sfumature. Un particolare plauso come organizzatori lo rivolgiamo alla Classe I B della Scuola Media “ Materdona-Moro” della Città di Mesagne che nello scorso anno scolastico, 2022-2023,  ha partecipato al concorso e, coordinata dalla Professoressa Marsano Patrizia, è arrivata tra i primi 7 a livello nazionale. Speriamo che questo risultato possa essere di stimolo a tante altre scuole a partecipare a contest di questo tipo” cosi la coordinatrice di Giallo e Nero di Puglia , Regina Cesta.

I semifinalisti dell’edizione 2023 di Giallo e Nero di Puglia sono: Italo Bonera con “ E’stata legittima difesa” ( Brescia); Paolo del Mastro con “ Il primo cassetto in basso” ( Lainate, Milano); Alessio Chiadini Beuri con “ L’ultimo battito” ( Forlì); Ilaria Ferramosca con “ Nel passato di Magritte” ( Parabita, Lecce); Alba Monti con “ La Venere di Pietra” ( Squinzano, Lecce); Giuseppe Marchionna con “ Il triangolo rovesciato” ( Brindisi); Classe I B scuola con  “ Materdona-Moro”con “ Natale in giallo” ( Mesagne, Brindisi)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Giallo e Nero di Puglia": fra i semifinalisti anche il sindaco Marchionna

BrindisiReport è in caricamento