Attualità

Sosta selvaggia all'interno del parco Cillarese: fioccano le multe

Centinaia di famiglie e comitive di giovani hanno scelto di restare in città e trascorrere la giornata della Liberazione nel verde tra paperelle, viali alberati e laghetti

BRINDISI – Sosta selvaggia all'interno del parco del Cillarese: multe per decine di automobilisti. Centinaia di famiglie e comitive di giovani hanno scelto di restare in città e trascorrere la giornata della Liberazione all'aria aperta tra paperelle, viali alberati e laghetti. Con l’auto, però, quasi sotto al naso.

parco del cillarese aprile 2019.1-2

Il parcheggio (si tratta di un'oasi di protezione faunistica sita alla periferia di Brindisi) si è riempito nel giro di poche ore e in molti invece di cercare un posto altrove hanno pensato bene di spostare le fioriere che bloccano l’accesso al viale che costeggia l’area verde e parcheggiare in zona vietata, destinata solo a pedoni e biciclette.

parcheggio parco del cillarese5-2

Qualcuno è riuscito anche ad accedere al parco con scooter e moto, in barba a tutte le regole del codice della strada e della civile convivenza. Nello stesso polmone verde dove c’erano bambini di tutte le età, anche neonati, c'erano scooter che scorrazzavano in lungo e in largo.

parcheggio parco del cillarese3-2

Nel pomeriggio sul posto è stata inviata una pattuglia della Polizia locale che ha multato i trasgressori. E qualcuno si è anche lamentato. Intorno al parco, fra la Minnuta e il rione Casale, ci sono diversi parcheggi, fare due passi in più a piedi non può che fare bene.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sosta selvaggia all'interno del parco Cillarese: fioccano le multe

BrindisiReport è in caricamento