Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Ecotecnica Brindisi si aggiudica il decimo Memorial Melissa Bassi

Il torneo ha visto oggi, 19 maggio, la partecipazione di ben 14 squadre. I ragazzi della società che si occupa di igiene urbana nella città hanno avuto la meglio su formazioni altrettanto agguerrite

BRINDISI - Ecotecnica Brindisi ha vinto il decimo Memorial Melissa Bassi che ha visto oggi, 19 maggio 2022, la partecipazione di ben 14 squadre. I ragazzi della società che si occupa di igiene urbana nella città di Brindisi hanno avuto la meglio su formazioni altrettanto agguerrite come quelle dei fisioterapisti, della Polizia di Stato e della Salver. Il torneo, in ogni caso, ha fatto registrare la consueta sportività da parte di tutti i giocatori che in campo hanno tenuto comportamenti estremamente disciplinati.

La squadra dell'Ecotecnica-2

“Faccio i complimenti ai nostri ragazzi – ha affermato il direttore generale di Ecotecnica Federico Zilli – che hanno saputo interpretare al meglio lo spirito di questo Memorial, abbinando un grande impegno sul piano sportivo. E sono particolarmente contento che sia abbinata ad Ecotecnica l’edizione di questo appuntamento sportivo che coincide con il decimo anniversario di quel terribile giorno”.

La squadra dell’Ecotecnica era composta da Giacomo Sergi, Nicola Surano, Angelo Brina, Vincenzo Simone, Cosimo Vantaggiato, Savino Schena, Marino Caputo, Alessio Iunco, Cosimo Tedesco,  Attilio Blasi, Giuseppe Licciulli, Antonio Castagnanova. A guidare la formazione di Ecotecnica Gregorio Iunco e Cosimo Pizza.

La dedica della squadra

Oggi alla manifestazione, avremmo voluto dedicare un pensiero ma purtroppo non c'è stata l'opportunità, quindi mi permetto di farmi da portavoce della squadra e colgo l'occasione di farlo adesso qui pubblicamente. Intanto ringraziamo l'organizzazione per averci ospitato al 10°memorial Melissa Bassi,a cui abbiamo avuto l'onore di partecipare, proprio per quei principi di giustizia, legalità e solidarietà che ci appartengono. Detto ciò dedichiamo la nostra vittoria, ovviamente, ad un fiore di nome Melissa strappato via troppo presto a questa terra, ma soprattutto la dedichiamo ai suoi genitori, ormai diventati la mamma ed il papà di tutti e che sono l'emblema della parola forza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecotecnica Brindisi si aggiudica il decimo Memorial Melissa Bassi
BrindisiReport è in caricamento