Attualità

Sto ad aperture ad intermittenza, la prefettura si fa portavoce per i commercianti

All'incontro in streaming hanno partecipato la Fenailp, il gruppo Partite Iva Brindisi e il gruppo estetiste e parrucchieri di Torre Santa Susanna

BRINDISI - Un incontro in video conferenza per chiedere al prefetto di recepire le ragioni della loro protesta e portare la loro voce in regione e al governo. E' quanto accaduto ieri pomeriggio, lunedì 12 aprile, tra dottoressa Olivieri, capo di gabinetto del prefetto e Cosimo Lubes, vice presidente nazionale Fenailp, Angelica Milone presidente Fnailp Ostuni, Stefano Scatigno, portavoce del gruppo Partite Iva Brindisi e Antonio Sanasi, portavoce "estetiste e parrucchieri di Torre Santa Susanna", per discutere delle problematiche derivanti dalle chiusure dettate dal dpcm nella zona rossa.

"Durante la video conferenza - spiegano i commercianti - abbiamo chiesto di riesaminare e rimodulare le tassazioni comunali e regionali. Non possiamo pagare i tributi dei periodi in cui per rispetto della legge siamo stati chiusi, così come è impossibile continuare a lavorare secondo aperture 'ad intermittenza' ma bisogna programmare riaperture a lungo termine. È necessario rivalutare la riapertura di alcune categorie da considerare necessarie alla cura della persona, ridurre la prestazione ad asporto e riaprire le attività alle persone sempre tramite ingressi contingentati e sanificazione dei locali, infine, ma più importante, l’istituzione da parte della regione Puglia di finanziamenti a fondo perduto per dare ossigeno alle partite iva ormai al collasso, e quindi evitare un aggravarsi della situazione occupazionale già compromessa".

La dottoressa Olivieri si è fatta carico di queste richieste ed ha garantito il massimo sostegno da parte della prefettura. "Attendiamo fiduciosi la data di incontro con la quarta commissione regionale e invitiamo anche le altre associazioni di categoria ad unirsi a tale 'battaglia', tutti uniti sotto un un’unica bandiera: il diritto al lavoro", concludono i commercianti. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sto ad aperture ad intermittenza, la prefettura si fa portavoce per i commercianti

BrindisiReport è in caricamento