Attualità San Pietro Vernotico

Stp, tratta San Pietro-Campo Di Mare ostaggio di ragazzini incivili

A segnalare questa incresciosa situazione una passeggera che prende il bus

SAN PIETRO VERNOTICO - Ragazzini “volgari, violenti, inclini ad atti vandalici” sul bus per il mare che insultano i conducenti “specie se donne” e creano preoccupazioni tra i viaggiatori. A segnalare questa incresciosa situazione una passeggera che prende il bus che collega San Pietro Vernotico a Campo di Mare, linea attiva solo nella stagione estiva nei mesi di luglio e agosto. 

Un servizio importante per le comunità di San Pietro, Cellino San Marco, Tuturano e Torchiarolo che però a quanto pare diventa anche momento di angoscia. La donna annuncia una segnalazione anche al Ministero dei Trasporti. 

“Ieri (domenica 19 luglio, ndr) una conducente donna ha ricevuto insulti gravissimi. Pericolosi, vendicativi e diffamatori”.  Si tratterebbe di bande di ragazzini di età compresa tra i 13 e i 18 anni di San Pietro ma anche di Cellino “Non rispettosi di alcuna regola, rischio per sè e per gli altri, e soprattutto pericolo per conducenti e ostacolo nello svolgimento del suo lavoro”, continua la lettrice. 

“Aggressività ad altissimi livelli nel periodo attuale, causa le misure anti-Covid di cui gli autisti sono responsabili dell'applicazione con altissime difficoltà”. Una segnalazione che dovrebbe essere accolta dagli organi competenti visto che il servizio di trasporto pubblico verso le marine, operato da Stp, durerà ancora per oltre un mese. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stp, tratta San Pietro-Campo Di Mare ostaggio di ragazzini incivili

BrindisiReport è in caricamento