Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità

Sviluppo, Ambiente, Turismo e Salute al centro dei provvedimenti della giunta regionale

Ma anche promozione della salute e del benessere animale, Politiche di genere, Valorizzazione del territorio

Giunta regionale, di seguito i provvedimenti della seduta del 25 giugno

Sviluppo Economico

Approvato uno schema di Protocollo di Intesa tra Regione Puglia e Amazon Services Europe Sarl,  finalizzato alla realizzazione di un piano sinergico finalizzato al sostegno della digitalizzazione delle piccole e medie imprese del territorio regionale (anche attraverso l’organizzazione di attività formative dedicate) ed alla promozione dei prodotti della Regione Puglia attraverso il lancio di una sezione dedicata all’interno dello store Made in Italy. L'accordo non produce alcun vincolo di esclusività per le parti, dal momento che ulteriori analoghe proposte di collaborazione potranno essere sottoposte da altri soggetti privati all’attenzione del Dipartimento dello Sviluppo Economico e che le stesse saranno valutate sulla base della coerenza con i documenti di programmazione e le linee di indirizzo regionali in materia di digitalizzazione ed internazionalizzazione delle imprese.

Stilato il calendario delle manifestazioni fieristiche internazionali, nazionali e regionali che si svolgeranno in Puglia durante l’anno 2025. Le manifestazioni fieristiche saranno inserite sia nel calendario telematico pubblicato sul sito Sistema Puglia – Sezione Attività Economiche Artigianali e Commerciali – Fiere e Mercati che sulla nuova piattaforma telematica https://gestionefiere.regione.puglia.it

Approvato uno schema di Accordo di collaborazione tra il Commissario generale di Sezione per l'Italia per Expo 2025 Osaka e la Regione Puglia. Previsto uno stanziamento complessivo pari a 460.000 euro a valere sulle risorse assegnate all’Azione 3.5 del Poc Puglia 2014-2020, "Interventi di rafforzamento del livello di internazionalizzazione dei sistemi produttivi", in considerazione dell'importanza dell’evento in chiave di promozione dei sistemi produttivi strategici dalla Smart Specialisation Strategy regionale, dell’immagine unitaria della Puglia “Smart Puglia – Eccellenza Italiana”, del suo territorio e delle sue eccellenze produttive. Costituito, inoltre, il gruppo di lavoro che definirà temi e contenuti dei contributi regionali richiesti per la realizzazione dei Padiglione Italia, con particolare riferimento ai vari percorsi espositivi e alla definizione e coordinamento di un calendario di attività di promozione economica e culturale.

Ambiente, paesaggio e qualità urbana

Stanziati 9.000.000 di euro per garantire la copertura finanziaria all’“Avviso per la selezione di proposte progettuali finalizzate all’adeguamento alle vigenti norme in materia di centri comunali di raccolta differenziata dei rifiuti urbani” a valere sull'Azione 2.10 del Pr Puglia Fesr Fse + 2021-2027 per l’esercizio finanziario 2024. L’obiettivo degli interventi è quello di supportare i comuni all’incremento degli attuali livelli di raccolta differenziata, superando l’eterogeneità dei servizi che in alcuni casi si registra a livello locale.

Turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio

Presa d’atto del finanziamento riconosciuto dal Ministero del Turismo per il Funt parte capitale 2023 pari a 2.135.000 euro riguardante l’intervento di “Infrastrutturazione del sistema dei cammini di Puglia” proposto dalla Regione Puglia. Le attività relative al progetto prevedono un budget totale di 4.270.000 euro e sono finanziate per il 50% dell’importo, pari ad 2.135.000 euro dal Ministero del Turismo e per il 50 per cento dell’importo, pari a ulteriori 2.135.000 euro con risorse messe a disposizione dai Comuni in sede di partecipazione all’Avviso pubblico che sarà appositamente emanato da Asset.

Aggiornata la dotazione dell’accordo di cooperazione “Implementazione sistema informativo integrato, capacity building e supporto alle sezioni Economia della Cultura e Sviluppo, Innovazioni e Reti” con un’implementazione finanziaria pari a 139.000 euro.  L'accordo, in sinergia con la Sezione Sviluppo, Innovazione, Reti, fornisce alla Sezione Economia della Cultura di un Sistema Informativo Integrato modulare e scalabile che permetta di perseguire gli obiettivi di dematerializzazione e razionalizzazione dei processi relativi alle attività di pertinenza. Il nuovo stanziamento è finalizzato a dare piena e puntuale attuazione e continuità alle azioni di start up della piattaforma unica per gli avvisi del dipartimento e di supporto alle rendicontazioni delle annualità del film fund gestite dagli uffici regionali.

Approvato uno schema di convenzione tra Regione Puglia e l’associazione “Centro Studi Educativi” finalizzato al sostegno del progetto di ricerca ‘Da Alessandria ad Aquileia. La leggenda marciana e la cristianizzazione dell’Adriatico tardo antico’, a cura della Società Italiana per lo Studio del Nuovo Testamento – ISNeTS. Il progetto di ricerca ha l'obiettivo di ricostruire la storia della prima diffusione del Vangelo lungo le sponde dell'Adriatico, ponendo a oggetto d'analisi sia i caratteri primigeni della tradizione cristiana aquileiese sia la loro persistenza in distretti culturali ormai distanti, ma accomunati dalla "matrice marciana", soffermando l'attenzione elettivamente sulla riconsiderazione di alcuni caratteri salienti del cristianesimo aquileiese e della loro origine nonché sulla coreusi e le musicalità estatiche come prassi religiosa “marciana” e come eredità di lungo periodo della comune matrice cristiana tra Puglia e Friuli.

Presa d’atto dell’approvazione e dell’ammissione a finanziamento con Decreto del Ministero della Cultura del progetto “Transumanti: una comunità in cammino. Intervento per un ecosistema esperienziale inclusivo”. Il progetto prevede un budget di 892.000 euro finanziato per l’importo di 500.000 euro dal Ministero della Cultura e per il restante importo (pari ad 392.000 euro) dalla Regione Puglia sul Programma Interreg IPA South Adriatic (Italy-Albania-Montenegro) 20212027.

Promozione della salute e del benessere animale

Approvati i progetti pilota “Diagnosi precoce e stratificazione del rischio delle “Scar Pregnancy/Pas Disorders” (“Gravidanza impiantata nella cicatrice del precedente TC/ Spettro delle anomalie della Placenta Accreta”) e “Infezioni in Gravidanza: Prevenzione, Cura e Counselling Vaccinale, proposti dal Dipartimento Interdisciplinare di Medicina dell’Aouc Policlinico di Bari.

Approvato il progetto “Studi di Fase I” al fine di garantire ai pazienti pugliesi e alle loro famiglie di usufruire dei percorsi di cura con farmaci innovativi. Il progetto, che si propone di rappresentare nel panorama nazionale ed internazionale un volano per la ricerca scientifica in grado di produrre benefici sulla collettività regionale e riflettere i suoi effetti sulla comunità, sarà finanziato per un importo complessivo pari a 150.000 euro.

Politiche di genere

Approvato il nuovo schema di Protocollo d’intesa “No woman no panel” tra Regione Puglia e la Rai Radiotelevisione italiana Spa per il monitoraggio dei panel organizzati direttamente ed esclusivamente dalla Regione Puglia, inseriti nei siti istituzionali al fine di continuare a promuovere negli eventi di comunicazione la partecipazione equilibrata e plurale di donne e uomini. Nell’accordo è inclusa la nuova versione informatica dello strumento di rilevazione ed è prolungata la durata del protocollo per il triennio 2024, 2025 e 2026. 

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sviluppo, Ambiente, Turismo e Salute al centro dei provvedimenti della giunta regionale
BrindisiReport è in caricamento