Attualità

Tartaruga in difficoltà salvata da pescatore e personale della Capitaneria

La richiesta di intervento è giunta nella mattinata di oggi, lunedì 8 marzo, al numero 1530 della sala operativa della Capitaneria di porto

BRINDISI - Denutrita e in difficoltà, salvata grazie a intervento di pescatore e personale della Capitaneria di Porto di Brinidisi. Nella mattinata di oggi, lunedì 8 marzo, al numero 1530 della sala operativa è giunta una segnalazione circa la presenza di una tartaruga in difficoltà in località Torre Capo Cavallo a Brindisi. Il diportista ha recuperato l'esemplare in attesa dell'arrivo del personale della Giardia costiera. Nel frattempo dalla sala operativa era stata allertata l'autorità sanitaria. Si trattava di un esemplare maschio con un carapace di circa 70 cm. E' stato consegnato al personale specializzato del Centro Recupero Tartarughe di Torre Guaceto, per essere curato e monitorato, per il successivo rilascio in mare.

La sala operativa delle Capitaneria di Porto di Brindisi è attiva giornalmente e ininterrottamente, e può essere contattata telefonicamente al numero 0831521022 o all’indirizzo e- mail cpbrindisi@mit.gov.it mentre, per le sole emergenze in mare, attraverso il “Numero Blu” 1530.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tartaruga in difficoltà salvata da pescatore e personale della Capitaneria

BrindisiReport è in caricamento