Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità

A Torchiarolo incontro conclusivo del progetto "Valu.E for schools"

Si affronterà il tema della valutazione, tema a cui i governi e i decisori politici, che si occupano di educazione, rivolgono una attenzione sempre maggiore

TORCHIAROLO - Martedì 12 ottobre prossimo presso l’atrio del plesso di via Lomarchese dell’Ic Valesium di Torchiarolo alle ore 15 si terrà l’incontro conclusivo del progetto "Valu.E for schools". Ospite il prof. Franco Favilli, docente di Matematiche Complementari all'Università di Pisa. La mattina del 12 ottobre, invece, il professore sarà presso l’Ic Santa Chiara – Brindisi.

Si affronterà il tema della valutazione, tema a cui i governi e i decisori politici, che si occupano di educazione, rivolgono una attenzione sempre maggiore al fine di addivenire alla migliore valutazione possibile di studenti, insegnanti, dirigenti scolastici, scuole e sistemi di istruzione.

Tale tema è concepito come strumento per meglio comprendere come gli studenti progrediscono nei loro percorsi di apprendimento, per fornire ai genitori e alla società informazioni sulle performance, per migliorare tutto il sistema scuola, i docenti, la dirigenza e le pratiche di insegnamento.

Il progetto "Valu.E for schools", che rientra nell’Azione 2 del Pon Valu.E – Sostenere l’autovalutazione delle scuole – è stato elaborato, infatti, come un sistema di monitoraggio e valutazione in itinere del Sistema nazionale di valutazione, in grado di assicurare un controllo costante per la eventuale ricalibratura degli interventi del processo di autovalutazione/valutazione esterna e per la definizione delle competenze dei valutatori. E' quindi volto a garantire la qualità del Sistema nazionale di valutazione.

L’intero progetto è stato erogato nell’arco di dodici mesi ed ha avuto, nello specifico, la durata di sessantadue ore di formazione. Gli istituti scolastici coinvolti sono complessivamente 90.  Le scuole sono state individuate secondo una procedura di campionamento non probabilistico per quote. Nella fattispecie, sono state campionate 30 scuole in ogni Macroarea di riferimento del bando (Nord, Centro e Sud e Isole).

Le Regioni scelte nella Macro Area Sud e Isole sono la Puglia, la Campania e la Sardegna. La metodologia per le attività di formazione, precedentemente identificata dall'Invalsi,  è stata basata sul peerlearning tra scuole e la formazione situata. Il progetto formativo "Valu.E For School" coordinato dall’Invalsi è stato proposto da Know-K e dal Cts - Comitato tecnico scientifico con professionisti qualificati quali il prof. Franco Favilli, prof. Orazio Licciardello, la dott.ssa Manuela Mauceri, coordinato dalla prof.ssa Sebastiana Fisicaro.

Durante la formazione, per gli addetti ai lavori, ci sono stati momenti di grande riflessione sul binomio insegnamento/apprendimento, che hanno offerto spunti di qualità per l’innovazione della didattica, della gestione delle classi e della complessità organizzativa che caratterizza il sistema scuola.

"Adesso, attendiamo l'evento finale: la gradita visita di martedi 12 ottobre del prof. Favilli che accoglieremo con grande entusiasmo e che ci svelerà ulteriori dettagli su questo interessante argomento, concludendo così un percorso professionale pieno di modernità ed  di innovazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Torchiarolo incontro conclusivo del progetto "Valu.E for schools"

BrindisiReport è in caricamento