rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Attualità

Aeroporti, oltre un milione di passeggeri nei primi due mesi del 2023

Febbraio si è chiuso con un più 7,1 per cento di passeggeri in arrivo e partenza sui due scali: 497.696 rispetto ai 464.390 del 2019

BRINDISI – Aeroporti di Puglia apre anche il 2023 all’insegna della crescita con 1.056.292 passeggeri in arrivo e partenza. I primi due mesi dell’anno, infatti hanno registrato un incremento dei passeggeri in transito negli scali di Bari e Brindisi non solo rispetto al 2019, ma anche rispetto agli stessi mesi dello scorso anno. Febbraio si è chiuso con un  più 7,1 per cento di passeggeri in arrivo e partenza sui due scali: 497.696 rispetto ai 464.390 del 2019. Un dato ancor più significativo è quello che emerge dal confronto con lo scorso anno: rispetto a febbraio 2022 il dato complessivo dei due aeroporti registra un  più 20,8 per cento di passeggeri tra arrivi e partenze.

“Un risultato più che soddisfacente – ha dichiarato il presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile – che evidenzia come la destagionalizzazione sia un fenomeno già in atto nel nostro territorio. Abbiamo sempre lavorato in questa direzione con la Regione Puglia e le Agenzie preposte, perché siamo convinti che la Puglia sia territorio fruibile e attrattivo 365 giorni l’anno. Ancora una volta i numeri ci danno ragione e ci dicono che abbiamo operato al meglio e raggiunto l’obiettivo. Aver superato nei soli mesi di gennaio e febbraio il milione di passeggeri e aver segnato quindi un più 38,2 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ci conferma che stiamo decollando verso la giusta destinazione, quella per intenderci che non solo farà volare gli aeroporti pugliesi, ma che riuscirà a far vivere il territorio in tutte le stagioni dell’anno”.

Un dato rilevante è anche quello che si registra per l’aeroporto ‘Gino Lisa’ di Foggia. Tra arrivi e partenze, infatti sono stati 4.582 i passeggeri che hanno volato da e per l’aeroporto nei primi due mesi del 2023. 

Tutto questo dimostra che Aeroporti di Puglia, non si ferma anzi accelera. Con la nomina, da parte dell’assemblea dei soci del quinto componente del CdA, l’organo amministrativo può avviare tutti i processi necessari per affrontare le nuove sfide. 

“Siamo pronti per una nuova stagione di AdP – ha dichiarato il presidente Vasile. Tanti sono i progetti in cantiere che intendiamo avviare e portare a termine con il nuovo consiglio di amministrazione”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporti, oltre un milione di passeggeri nei primi due mesi del 2023

BrindisiReport è in caricamento