Transition Fund: "Ingiusto escludere Brindisi dagli investimenti europei"

L'europarlamentare Andrea Cozzolino (Pd) presenta un emendamento presso la Commissione di Sviluppo Regionale

“Sarebbe ingiusto escludere realtà come quelle di Brindisi, una città che risponde totalmente agli obiettivi per i quali è stato ideato lo stesso Just Transition Fund”. Lo dichiara l’europarlamentare del Pd, Andrea Cozzolino, membro nella Commissione di Sviluppo Regionale di cui sono membro. ll Just Transition Fund, uno dei primi passi del New Green Deal europeo, sta entrando nel vivo del suo iter di discussione parlamentare. “Ieri – afferma Cozzolino - è scaduto il termine per la presentazione degli emendamenti e io ne ho presentato alcuni per far riconosce gli sforzi di quei Paesi, come l’Italia, che hanno già sostenuto i primi costi socioeconomici della transizione ecologica e che si sono già impegnati verso gli obiettivi di neutralità climatica”.

“Adesso la priorità per noi – prosegue Cozzolino - è quella di continuare la battaglia per ottenere più risorse da parte del Fondo per il nostro Paese. In questa prospettiva, la Commissione europea e il Governo italiano dovrebbero ampliare la platea di territori che possono beneficiare degli investimenti europei del Jtf.  Sarebbe ingiusto escludere realtà come quelle di Brindisi, una città che risponde totalmente agli obiettivi per i quali è stato ideato lo stesso Just Transition Fund”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Dobbiamo utilizzare le risorse europee per un grande piano rivolto alla trasformazione del Polo energetico e di quello Petrolchimico della Città pugliese. Non possiamo lasciare Brindisi sola, dobbiamo offrire un’alternativa alla produzione di energia attraverso il Carbone o il Gas. Stiamo lavorando, con il Sindaco Rossi e tutti gli altri attori locali, per mettere con urgenza a conoscenza le istituzioni europee delle enorme potenzialità che la rigenerazione ambientale e sociale di questo territorio offre. Facciamo di tutta la Puglia un esempio per la transizione ecologica su scala continentale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento