Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Trasporto scolastico post festività: al vaglio diverse soluzioni

Il tavolo tecnico in prefettura si riunirà, nuovamente, nella giornata di venerdì. Tra le ipotesi orari diversificati per l'entrata e l'uscita

BRINDISI - Il prefetto di Brindisi, Bellantoni, ha riunito questa mattina, martedì 15 dicembre, in attuazione del decreto del presidente del consiglio dei ministri 3 dicembre 2020, un tavolo di coordinamento, istituito, nell’ambito della conferenza provinciale permanente, finalizzato ad una analisi e alle conseguenti proposte per armonizzare gli orari degli istituti scolastici secondari di secondo grado con quelli del trasporto pubblico locale, in vista della ripresa dell’attività scolastica del 7 gennaio 2021. All'incontro hanno partecipato il questore, il direttore generale della Asl, i sindaci dei Comuni della provincia, i rappresentanti della provincia, dell'ufficio scolastico provinciale, i presidenti delle aziende di trasporto pubblico locale, Stp e FerrovieSud-Est.

Nel corso dell'incontro il prefetto ha evidenziato la necessità di operare il contemperamento delle diverse e complesse esigenze, sottese al riavvio dell’attività scolastica in questa fase connotata dall’emergenza da Covid-19, attraverso la redazione di un piano operativo vincolante per le amministrazioni coinvolte.  All’esito di questo primo e proficuo confronto, i presenti hanno convenuto su una ipotesi di lavoro che individui una soluzione organizzativa sulla base di una proposta, condivisa dalle istituzioni scolastiche e dalle aziende di trasporto pubblico locale, di diversificazione degli orari scolastici di entrata e di uscita, in modo da assicurare il rispetto delle disposizioni relative alla capienza massima del 50 percento dei mezzi del trasporto pubblico locale, di cui verrà valutato il  potenziamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto scolastico post festività: al vaglio diverse soluzioni

BrindisiReport è in caricamento