Tre nuovi casi di positività al Covid al Perrino di Brindisi: attivate procedure

Si tratta di due cittadine albanesi e una 80enne. Intanto, verrà dimesso oggi con due tamponi negativi, il turista lombardo che era stato ricoverato nei giorni scorsi

BRINDISI - Tre nuovi casi di positività al Covid al Perrino di Brindisi. Due cittadine albanesi sono arrivate ieri dopo la mezzanotte, con un’ambulanza del 118, al Pronto soccorso dell’ospedale con sintomi riconducibili al Coronavirus, tosse e febbre. È stato subito attivato il percorso Covid e sono state isolate in un’area dedicata. È già in corso la ricostruzione dei contatti come previsto dai protocolli. 

Il terzo caso, invece, è quello di una donna di circa ottant’anni, giunta ieri sera al pronto soccorso del Perrino con problemi cardiaci: prima del ricovero, come da procedura, è stata sottoposta al tampone che è risultato positivo. “Quest’ultimo caso – sottolinea il direttore generale della Asl, Giuseppe Pasqualone – rientra in un quadro fisiologico: il controllo di ogni ingresso in ospedale porterà necessariamente alla scoperta di nuovi positivi spesso asintomatici. Di tutt’altro tenore, invece, il caso delle cittadine albanesi che pone con forza il tema di un test obbligatorio per l’ingresso sul territorio da altri paesi”. 

Intanto, verrà dimesso oggi con due tamponi negativi, il turista lombardo che era stato ricoverato nei giorni scorsi nel reparto di Malattie infettive diretto da Domenico Potenza. È completamente guarito, ma resterà in isolamento fiduciario per una settimana nella sua abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Continua nel centro di Restinco – aggiunge il direttore generale – l’attività di sorveglianza sanitaria della Asl con l’equipe coordinata dal direttore del Distretto sociosanitario di Brindisi, Angelo Greco, e dal direttore del Servizio di Igiene e Sanità pubblica, Stefano Termite, con la consulenza della specialista infettivologa Emanuela Ciracì”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento