Treni ad alta velocità, anche la Puglia si sta attrezzando

Il gruppo Ferrovie dello Stato ha pubblicato il bando di gara dell'ultimo lotto della linea Napoli-Bari. Ed entro il 2026 sarà possibile andare da Lecce a Roma in 4 ore

Immagine di repertorio

La Puglia si avvicina sempre di più all'alta velocità. Il gruppo Fs ha pubblicato oggi (venerdì 13 novembre) il bando di gara dell'ultimo lotto della linea Av/Ac Napoli-Bari. E' previsto che nel 2021 i cantieri di tutti i lotti della Napoli - Bari siano operativi. Nel 2023 partirà il primo collegamento diretto tra Napoli e Bari con  estensione fino a Lecce e Taranto. Sulla nuova linea si viaggerà alla velocità massima di 250 km/h. Entro il 2026 sarà possibile andare da Bari a Napoli in 2 ore e da Bari a Roma in 3 ore. Da Lecce a Napoli in 3 ore e da Lecce a Roma in 4 ore. In poco più di un'ora da  Foggia a Napoli e in 2 ore da Foggia a Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento