Sabato, 12 Giugno 2021
Attualità

Tutele e diritti dei pescatori: incontro con i sindacalisti della Flai Cgil

Sarà presente all’iniziativa il segretario generale Flai Cgil Puglia Antonio Gagliardi

BRINDISI - Proseguono le iniziative della Flai Cgil di Brindisi a sostegno dei lavoratori del mondo della pesca: il prossimo appuntamento è in programma venerdì 21 maggio presso il porto di  Savelletri a partire dalle 16. Durante l’iniziativa la Flai Cgil di Brindisi incontrerà i lavoratori della pesca per parlare di tutele, diritti e saranno illustrati aspetti relativi ai Fondi integrativi e sanitari. 

Sarà presente all’iniziativa il segretario generale Flai Cgil Puglia Antonio Gagliardi. "Verrà illustrato in quanto ottimo risultato ottenuto dalla contrattazione il rinnovato Contratto nazionale per il personale non imbarcato dipendente da cooperative operanti nel settore pesca, maricoltura, acquacoltura e vallicoltura, coinvolge una vasta ed eterogenea platea di lavoratori e che riconosce alle lavoratrici e ai lavoratori del settore un importante risultato economico".

"Inoltre è inammissibile, secondo le nuove disposizioni della  Direzione Generale Pesca e Acquacoltura, disporre ulteriori giornate di fermo obbligatorio aggiuntive per le imprese che esercitano la pesca mediante l’utilizzo di attrezzi trainati con rete a strascico e volante. Si passa da 30 giorni di fermo pesca biologico, generalmente nel periodo tra agosto e settembre, ad un ulteriore periodo di fermo di 21 giorni di 30 giorni per le imbarcazioni comprese tra i 12 e 24 metri  a 39 giorni per le barche di lunghezza superiori a 24 metri. Tali giornate dovranno essere effettuate entro il 31/12/2021".

"Questa decisione serve solo a danneggiare un settore già in crisi da anni e oggi messo alla dura prova dalla grave emergenza sociale ed economica causata dalla Pandemia che incombe da circa un anno. Insieme a questa esigenza che consideriamo una vera emergenza, anche le altre criticità che stanno danneggiando il settore, al fine di rilanciarlo con una solida visione di lungo periodo; Il tutto senza alcun provvedimento tuttavia urgente che prevede e doti il settore Pesca di un sistema strutturale di ammortizzatori sociali, estendendo alla pesca lo strumento della CIisoa Agricola".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutele e diritti dei pescatori: incontro con i sindacalisti della Flai Cgil

BrindisiReport è in caricamento