Tuturano, nasce la biblioteca sociale con sala lettura: tutto pronto per l'inaugurazione

Dall'idea di un gruppo di giovani. Al momento sono stati catalogati 300 libri. Appuntamento domenica 18 ottobre in piazza Regina Margherita

TUTURANO - Anche la frazione di Tuturano, con i suoi poco meno di 3mila abitanti, avrà la sua Biblioteca sociale con sala lettura annessa. Grazie all’impegno e alla costanza dei volontari del comitato “Fr/Azione Tuturano” che da qualche tempo ha avviato una serie di iniziative tese alla riqualificazione sociale del borgo. L’ultima è proprio la biblioteca con sede nella storica Torre Sant’Anastasio sita in piazza Regina Margherita. Domani, domenica 18 ottobre, alle 18 l’inaugurazione. L’evento è patrocinato dal Comune di Brindisi. 

“È con grande soddisfazione, orgoglio e gioia che vi invitiamo all'inaugurazione della nuova Biblioteca sociale di Tuturano. Un contenitore non solo di cultura, com'è ovvio che sia, ma anche di passione, costanza, lungimiranza, condivisione, gentilezza, collaborazione, impegno, prospettive comuni. Senza questa fantastica ricetta la Torre sarebbe un pregiato edificio storico e nient'altro. Invece noi lavoriamo per migliorare, per offrire possibilità a cose e persone. Vi aspettiamo in piazza, con mascherina e belli larghi larghi, tanto siamo vicini negli intenti”. Hanno scritto gli organizzatori nella nota di presentazione dell’evento. 

biblioteca sociale tuturano2-2

L’appello sulla raccolta dei testi è stato lanciato nei primi mesi di quest’anno, prima del lockdown: lo scopo era dotare Tuturano di una biblioteca e contemporaneamente continuare a fare vivere libri forse destinati al macero o ad ammuffire nelle librerie. Dare la possibilità a tutti i cittadini di poter consultare testi di qualunque genere. Da settembre è iniziata la catalogazione. 

“La biblioteca sociale di Tuturano sta per aprire. Continuate a contattarci se volete disfarvi di libri e enciclopedie e se avete poltrone, tavoli e tavolini, sedie, librerie che volete buttare potrebbero tornarci utili, scriveteci un messaggio privato”, scrivevano a settembre scorso. 

biblioteca sociale tuturano1-2

La risposta della cittadinanza è stata sorprendente. Al momento sono stati catalogati circa 300 libri ma il numero è destinato a salire e la raccolta è sempre aperta. Le categorie sono: Psicologia, Pedagogia, Sociologia, Biografie, Filosofia, Comicità e Riflessione, Poesia ed Epica, Letteratura per ragazzi, Romanzi, Cinema, Fumetti, Riviste Cucito, Hobby Art. Non resta che iniziare a leggere. 

Il comitato “Fr/Azione Tuturano”

Il comitato “Fr/Azione Tuturano” che conta 50 tesserati di cui 10 soci fondatori, è un “movimento culturale concepito per essere uno strumento di auto-organizzazione nella società civile e consentire la più ampia partecipazione dei cittadini”. In passato ha organizzato diverse inziative di riqualificazione ambientale, sociale e culturale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento