rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità San Michele Salentino

L'ufficio postale di San Michele Salentino cambia volto

Con l'Atm Postamat attivo 24 ore su 24. Il restyling ha previsto anche la realizzazione di una sala per la consulenza al pubblico

SAN MICHELE SALENTINO - Poste Italiane comunica che l’ufficio postale di San Michele Salentino è tornato operativo con l’Atm Postamat attivo 24 ore su 24. Il restyling della sede di via Caduti di Via Fani, programmato nell’ottica di un costante miglioramento della qualità dei servizi offerti, ha previsto anche la realizzazione di una sala per la consulenza al pubblico. Presso la rinnovata sede, a disposizione di tutti i cittadini per i servizi postali e finanziari, è possibile prenotare l’accesso agli sportelli tramite l’app Ufficio Postale o tramite WhatsApp. Per prenotare l’operazione tramite l’app Ufficio Postale è sufficiente scaricare gratuitamente l’applicazione sul proprio smartphone, tablet o pc e selezionare il giorno e l’orario preferito per svolgere l’operazione.

All’interno dell’ufficio, un’apposita segnaletica indicherà il punto di attesa per accedere al primo sportello disponibile. Per richiedere il ticket elettronico con WhatsApp è necessario memorizzare sul proprio smartphone il numero 3715003715. Il cittadino dovrà avviare una chat e un operatore virtuale di Poste Italiane risponderà proponendo, tra le varie opzioni, la prenotazione del ticket. Digitando poi il Comune, l’indirizzo e il numero civico di riferimento, al cliente sarà proposto l’ufficio postale più vicino con l’indicazione del primo appuntamento disponibile per la prenotazione. Se il cittadino accetta, riceverà un codice di prenotazione che verrà mostrato sul display dell’ufficio postale al momento dell’appuntamento.  L’ufficio postale di San Michele Salentino osserverà il consueto orario di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 13.35 e il sabato fino alle 12.35. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ufficio postale di San Michele Salentino cambia volto

BrindisiReport è in caricamento