La buona sanità negli ospedali di Ostuni e Brindisi. Un cittadino ringrazia

"Grazie ai medici e a tutto per il personale per la cura che avete avuto per me", ha scritto il signor R.E.

Ha sentito il bisogno di ringraziare R.E., il personale medico che lo hanno avuto in cura in due diversi ospedali della provincia, Brindisi ed Ostuni, ed in particolare l'equipe dei reparti di Chirurgia. Queste le sue parole arrivate alla nostra posta di redazione: "Voglio ringraziare tutto il personale del reparto di Chirurgia generale e del blocco operatorio dell'ospedale di Ostuni per le attenzioni avute nel gestire la gravità della mia situazione. Successivamente sono stato trasferito all'ospedale "Perrino", sempre nel reparto di Chirurgia, dove il dottore Giuseppe Manca e tutto il suo staff hanno mi hanno curato con attenzione e dove ho incontrato personale con eccesso di zelo e di amore per chi ha bisogno delle loro cure. Sentitamente ringrazio."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

  • Covid, l'avanzata del virus in Puglia: aumentano i nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento