“Una stanza tutta per sé”: nella caserma dei carabinieri un locale per audizioni protette

Sabato 19 settembre alle ore 10.45, presso la sede di via Bastioni San Giorgio si svolgerà la cerimonia di inaugurazione

Nell’ambito del protocollo d’intesa tra l’Arma dei carabinieri e l’associazione Soroptimist International Italia, anche il comando provinciale di Brindisi insieme al Club Soroptimist di Brindisi, ha allestito all’interno della caserma “A. Lorusso” un locale destinato alle audizioni protette di minori e donne che hanno subito violenza, nonché di altre vittime vulnerabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato 19 settembre alle ore 10.45, presso la sede di via Bastioni San Giorgio si svolgerà la cerimonia di inaugurazione alla presenza del comandante provinciale, colonnello Vittorio Carrara, e della presidente del Club Soroptimist di Brindisi, dottoressa Paola Leo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento