Domenica, 1 Agosto 2021
Attualità Via Pastrengo

Intrusioni nel palazzo ex Inpdap: "Urla e schiamazzi fino a notte fonda"

L'edificio situato al rione Santa Chiara meta da settimane di scorribande notturne. Disagi per i residenti

BRINDISI - Ogni notte, urla e schiamazzi. La palazzina abbandonata dell’ex sede dell’InPdap, in via Pastrengo, al rione Santa chiara, è diventata un rifugio di ragazzini che bivaccano rumorosamente all’interno del rudere. L’edificio da anni è del tutto inutilizzato. Facile accedervi tramite la rampa che conduceva ai parcheggi seminterrati. Da lì, gli incivili imperversano per l’intero fabbricato, disturbando il sonno delle persone che risiedono nelle palazzine situate fra via Pastrengo e via Bezzecca. Uno di essi spiega che i rumori molesti vanno avanti anche fino alle 2 notte. Più volte sono state contattate le forze dell’ordine, ma spesso le pattuglie in servizio nelle ore notturne sono alle prese con altri interventi di maggior rilievo. Oltre al problema del disturbo della quiete pubblica, fra l’altro, non vanno trascurati i rischi per l’incolumità degli sconsiderati che si intrufolano in una palazzina fatiscente, con tutti i rischi che questo può comportare. C'è infine da considerare una questione di decoro urbano, se si considera che il prospetto e le vetrate dell'edificio sono ricoperte di scritte impresse con le bombolette spray. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intrusioni nel palazzo ex Inpdap: "Urla e schiamazzi fino a notte fonda"

BrindisiReport è in caricamento