rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Attualità

Valerio Valenti nuovo commissario per l'emergenza migranti, è stato prefetto a Brindisi

Dal 29 maggio 2017 al 3 febbraio 2019 ha lavorato nel Brindisino, ora gestirà un importante incarico nazionale

BRINDISI - Valerio Valenti, 64 anni ed originario di Trapani, nonché capo del Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione del ministero dell'Interno, è stato nominato commissario delegato per lo stato di emergenza per i migranti.

Svolgerà l'importante incarico nelle seguenti regioni: Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Basilicata, Calabria, Sardegna, Sicilia e delle Province Autonome di Trento e di Bolzano.

E' ricordato in modo positivo dai brindisini per la sua attività di prefetto, svolta nella provincia dal 29 maggio 2017 al 3 febbraio 2019. Subentrò ad Annunziato Verdè, per poi proseguire la sua attività a Trieste. Inoltre, è stato anche prefetto a Firenze e Brescia. 

La cerimonia di commiato del prefetto Valenti a Brindisi: guarda il video 

Il suo primo giorno da prefetto di Brindisi, incontrando i giornalisti, volle consegnare un messaggio rivolto a tutti i cittadini, con particolare attenzione a quelli della città capoluogo: “Credo che Brindisi non abbia bisogno del Messia e che non debba aspettare alcun salvatore”, disse in occasione della conferenza stampa di presentazione. “Ha necessità di risvegliare le coscienze sopite da tempo se vuole essere davvero artefice del suo destino, se intende superare le emergenze che la bloccano, come il lavoro, la sicurezza e i rifiuti”, aggiunse.

"Lascio un pezzo di cuore, ma anche tanti amici - disse, invece, in occasione del suo addio al territorio - sono arrivato in un momento in cui i Comuni si scioglievano uno dopo l'altro. Questo vuol dire che, sotto la coltre, ribollono tante problematiche: occupazionali, sociali ecc. Il territorio, dunque, rimane problematico, e richiede uno sforzo corale che non vedo abbastanza capace di produrre effetti duraturi - Concludeva - Le istituzioni devono essere unite tra loro, e non divise". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valerio Valenti nuovo commissario per l'emergenza migranti, è stato prefetto a Brindisi

BrindisiReport è in caricamento