Sabato, 20 Luglio 2024
Attualità

Vertenza Sir: Cobas incontra prefetto, nuova riunione task force regionale

Emergenza occupazionale, il sindacato: "Sono arrivate le lettere di licenziamento ai 76 dipendenti"

BRINDISI - Queste sono ore cruciali in relazione alla vertenza della ditta Sir che interessa 76 lavoratori nella centrale di Cerano. "Venerdì 5 luglio i lavoratori coinvolti hanno ricevuto le lettere di licenziamento, alcune con riferimento alla data 19 luglio ed altre al 31 dicembre". A comunicarlo è stato il sindacato Cobas, per mezzo di una nota stampa.  

Proprio per questo, domani (lunedì 8 luglio) alle 11.30, i referenti della stessa sigla sindacale incontreranno il prefetto di Brindisi, Luigi Carnevale, che farà il punto su tutte le iniziative intraprese in questi giorni a favore dei lavoratori.

Il 16 luglio, inoltre, è convocata una nuova riunione sui licenziamenti a Bari presso la task force regionale sulla occupazione guidata dal presidente Leo Caroli, che - secondo quanto comunicato da Cobas - "cercherà di convincere la ditta Sir ad adottare il provvedimento di cassa integrazione per cessata attività della durata di un anno".

La sigla, inoltre, ha chiesto aiuto all’onorevole Mauro D’Attis, già mobilitato da tempo sul problema della decarbonizzazione, e alle istituzioni locali. Tutti sono impegnati affiché si possa trovare una soluzione concreta. 

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Sir: Cobas incontra prefetto, nuova riunione task force regionale
BrindisiReport è in caricamento