Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità

Cittadella: in arrivo le video trappole per combattere gli inquinatori

Cumuli di rifiuti abbandonati sono stati rimossi da Ecotecnica. La Polizia locale della Provincia controlla gli ingressi

BRINDISI - Sotto la supervisione della Polizia locale della Provincia di Brindisi, il personale della ditta Ecotecnica ieri mattina (sabato 13 febbraio) ha provveduto alla rimozione dei cumuli di rifiuti che nelle ultime settimane si erano accumulati sui viali e nelle aiuole della Cittadella della ricerca di Brindisi.

Polizia Locale Provincia in Cittadella-2

La struttura era infatti diventata meta di inquinatori che, approfittando anche dell’assenza di controlli, andavano lì a depositare di tutto, manco fosse una discarica. Ma negli ultimi giorni la musica è cambiata. La Polizia Locale della provincia ha infatti intrapreso una specifica attività anti abbandono di rifiuti.

Rimozione rifiuti Cittadella della ricerca-2

Negli ultimi giorni, in particolare, sé stato identificato chiunque sia entrato, in modo da stabilire se ne aveva titolo. A breve è prevista inoltre l’istallazione di un sistema di video trappole che si spera possa scoraggiare definitivamente gli incivili. Si tratta di una misura indispensabile per arginare il degrado da anni avvolge la Cittadella, nonostante la presenza di centri di eccellenza, fra enti pubblici e privati di ricerca, oltre a due corsi universitari di Ingegneria industriale (triennale) e Ingegneria aerospaziale (specialista biennale). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadella: in arrivo le video trappole per combattere gli inquinatori

BrindisiReport è in caricamento