Mercoledì, 19 Maggio 2021
Attualità

Vigili del fuoco, salario equiparato alle altre forze dell’ordine

Festeggiano anche i vigili del fuoco di Brindisi per la conclusione di una lunga vertenza che aveva visto in campo il Conapo

BRINDISI - Festeggiano anche i vigili del fuoco di Brindisi. Il motivo è la risoluzione di una lunga vertenza che aveva visto in campo il Conapo per ottenere dal governo un salario per i pompieri equiparato alle altre forze dell’ordine.
“Esultiamo per l’accordo raggiunto nel vertice di governo – dice Damiano Petrachi, segretario provinciale – 65 milioni di euro dal 2020, 125 dal 2021 e 165 dal 2022 per adeguare le retribuzioni e il sistema previdenziale dei vigili del fuoco a quello delle forze di polizia, che si aggiungono alle risorse per il normale rinnovo del contratto di lavoro, è il più grande stanziamento mai ricevuto dai Vigili del Fuoco”.

"Quando il premier Conte il 23 ottobre aveva convocato la nostra Segreteria Generale a Palazzo Chigi – sottolinea Petrachi – sul piatto c’erano solo 10 milioni, oggi il governo ne ha stanziati 165 strutturali, segno che la mobilitazione annunciata quel giorno a Conte era non solo giusta ma doverosa verso i pompieri. Come Conapo vogliamo ringraziare tutto il Governo a partire dal premier Conte che ha raccolto le nostre istanze, il capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio che si è speso incessantemente per i Vigili del Fuoco, il fondamentale lavoro del vice ministro dell’economia Laura Castelli, del sottosegretario Carlo Sibilia che il 19 novembre aveva preannunciato il risultato ai 3 mila vigili del fuoco in protesta a Montecitorio e di quanti  a livello di governo e parlamentare  hanno collaborato per questo grande risultato, a partire dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e dal ministro dell’Economia Roberto Gualtieri".

Petrachi conclude per il grande risultato ottenuto, con un ringraziamento particolare a tutti i componenti della segreteria generale Conapo, che si sono spesi in tutti i modi e anche tutti i segretari regionali e provinciali in modo particolare quello di Napoli, che con la sua caparbietà ha dato un grande contributo a tale vittoria per tutti i vigili del fuoco d’Italia.

Il sindacato Fp Cgil

"Una risposta positiva, che adesso va chiusa e concretizzata, per i Vigili del Fuoco". Cosi' il coordinatore della Fp Cgil Vigili del Fuoco, Mino Tasso , in merito all'incremento di risorse per il Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco previsto in manovra, nel sottolineare: "Seguiamo con molta attenzione l'iter conclusivo della legge di Bilancio e apprezziamo il grande lavoro fatto sino ad oggi dal governo per la valorizzazione economica e previdenziale del personale del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco". "I Vigili del Fuoco sono i veri professionisti del soccorso, amati dalla collettivita'. Svolgono un compito come nessun altro Corpo dello Stato, ecco perche' la Fp Cgil Vigili del Fuoco ha sempre chiesto la valorizzazione e non l'equiparazione. Ragioni per le quali apprezziamo l'impegno in manovra e vigileremo perche' si renda certo e concreto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del fuoco, salario equiparato alle altre forze dell’ordine

BrindisiReport è in caricamento