Mercoledì, 4 Agosto 2021
Attualità

Ci sono e ti vedo: raccolta fondi per sostenere social corner per i rifugiati

Attraverso una campagna di crowdfunding dedicata, la cooperativa "L'Ala" vuole garantire spazi di normalità per bambini, mamme e papà, nelle periferie di Sarajevo, gestiti dai volontari della Caritas

VILLA CASTELLI - “Ci sono e ti vedo” è il nuovo progetto della società cooperativa sociale "L'Ala" di Villa Castelli che partirà il 20 giugno 2021, in occasione della giornata mondiale del rifugiato, che intende sostenere e promuovere iniziative a favore di bambini, mamme e papà che ogni giorno sono costretti a lasciare la propria casa e percorrere la cosiddetta "Rotta Balcanica" alla ricerca di un futuro dignitoso. In cosa consiste il progetto? Attraverso una campagna di crowdfunding dedicata, si vogliono garantire spazi di normalità, sostenendo concretamente i social corner realizzati nelle periferie di Sarajevo dai volontari della Caritas.

La raccolta fondi, quindi, sarà destinata al sostentamento di questi spazi, all'interno dei quali i bambini possono dare voce ai loro sogni e desideri attraverso pennarelli, giochi e momenti di socializzazione. " 'Ci sono e ti vedo' non è solo una raccolta di fondi - spiegano i responsabili della cooperativa - poichè prevede, anche, quattro appuntamenti precisi e definiti, che si realizzeranno nei mesi di settembre e dicembre 2021 e aprile e giugno 2022. Nello specifico un gruppo di volontari, educatori e animatori professionali, raggiungeranno i social corner di Sarajevo per animare e organizzare attività ludico-ricreative a favore dei bambini."

“Ci sono e ti vedo” vuole restituire, quindi, ai bambini la spensieratezza e la fiducia nel mondo, e garantire a ciascuno di loro il diritto di avere un infanzia felice e di pretendere di essere chiamato per nome e non rifugiato.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ci sono e ti vedo: raccolta fondi per sostenere social corner per i rifugiati

BrindisiReport è in caricamento