Attualità

Violenza sulle donne, un contest per sensibilizzare e prevenire

La cooperativa Psi.f.i.a., attiva nel Leccese e nel Brindisino, lancia "Non solo lOtto... e di altri pensieri non belligeranti". Chiunque può partecipare con qualsiasi forma artistica

BRINDISI - In vista della giornata mondiale per l'eliminazione della violenza sulle donne di novembre, la cooperativa Psi.f.i.a. - che opera nel Leccese e nel Brindisino - ha lanciato un contest artistico a livello nazionale. Vi si può partecipare in forma singola e in forma associata. Si legge in un comunicato della cooperativa Psi.f.i.a., che ha sede a Lecce: "Svincolandosi dalla diade vittima-colpevole, la cooperativa sociale Psi.f.i.a. propone l'art contest informale 'Non solo lOtto... e di altri pensieri non belligeranti'. Arte e creatività contro la violenza di genere che nasce con l'idea di coinvolgere e invitare tutte le persone, senza alcuna differenza di genere ed età, a 'rappresentare' in ogni forma d'arte possibile un loro punto di vista sul tema della violenza di genere".

Purtroppo i recenti casi di cronaca, sia a livello locale che a livello nazionale, hanno evidenziato come la violenza di genere sia un problema attuale. L'obiettivo del contest è quello di favorire l'espressione di un "pensiero creativo" che aiuti a porre l'attenzione su un tema così dolente e doloroso attraverso il medium artistico, stimolando l'emergere di una sensibilità collettiva che possa farsi luogo di un pensiero condiviso e, forse, trasformativo. Attraverso la promozione di questo contest, Psi.f.i.a. ha come scopo soprattutto quello di aiutare bambini e ragazzi a riflettere su questo tema. L'idea è che la creatività e le svariate forme in cui essa trova espressione si prestino ad essere il mezzo per dare spazio e voce ai propri pensieri su un argomento tanto delicato e complesso quanto forse temuto.

Non solo lotto violenza sulle donne-2

Dalla coperativa ricordano le parole che Freud scriveva nel 1905: "Se qualcuno parla, il buio scompare". Psi.f.i.a. invita le scuole, le famiglie, le associazioni sportive e culturali in cui bambini e adolescenti vivono e crescono, a sollecitare la partecipazione attiva in questa iniziativa, così che anche in questi luoghi si possa condividere uno sguardo su questa problematica socio-culturale che riguarda tutti, nessuno escluso. Psi.f.i.a. è una cooperativa sociale che si occupa del benessere della famiglia, dell'infanzia e dell'età evolutiva.

L'elaborato (secondo le indicazioni del bando) unitamente al modulo di iscrizione compilato e sottoscritto e relativa liberatoria, dovranno essere inviati entro le ore 20 del 7 Novembre 2021 all'indirizzo e-mail contestpsifia@gmail.com (sarà inviata mail di conferma ricezione). La cerimonia di premiazione avverrà il giorno del seminario che Psi.f.i.a. realizzerà in occasione della celebrazione della giornata sulla violenza contro le donne (26 Novembre 2021 – data da confermare). La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti ed è possibile partecipare in forma singola o associata. Per scaricare il regolamento e avere maggiori info: www.centropsifia.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne, un contest per sensibilizzare e prevenire

BrindisiReport è in caricamento