rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità

Violenza di genere e maltrattamenti: giornata di studio e informazione

Giovedì 16 febbraio alle ore 10.30 presso la Sala “Gino Strada” Palazzo Nervegna di Brindisi. Nell’ambito del Progetto Regionale “Articolo 16: Rete Cam Puglia”

BRINDISI - Giovedì 16 febbraio alle ore 10.30 presso la Sala “Gino Strada” – Palazzo Nervegna di Brindisi - nell’ambito del Progetto Regionale “Articolo 16: Rete Cam Puglia”, si terrà una giornata di studio ed informazione sul tema della Violenza di genere e dei maltrattamenti nei riguardi di donne e minori, declinata sul versante del lavoro con gli autori di comportamenti violenti.

L’iniziativa rappresenta l’occasione per informare l’opinione pubblica sull’articolazione della rete di servizi presenti sul territorio della provincia di Brindisi per contrastare la violenza su donne e minori anche attraverso percorsi di sostegno al cambiamento rivolti a uomini autori di comportamenti violenti nelle relazioni affettive, attività svolta dal Centro Cris.A.M. (Crisalide Area Maltrattanti) di Brindisi ideato e gestito dalla cooperativa sociale “Solidarietà e Rinnovamento”

Tale progetto, promosso e co-finanziato dalla Regione Puglia, approvato e finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, istituisce la rete regionale dei Centri per uomini che agiscono violenza.

Il Centro è impegnato in attività di sensibilizzazione e di prevenzione rivolte al territorio, al fine di promuovere il rispetto tra i generi e contrastare gli stereotipi alla base del disconoscimento di diritti paritari. Inoltre eroga interventi di natura interdisciplinare rivolti agli autori di atti di violenza, per favorire la consapevolezza rispetto alle proprie condotte, per promuovere comportamenti non violenti nelle relazioni interpersonali, per modificare i modelli comportamentali, al fine di prevenire nuove violenze e ridurre il rischio di recidiva.

Nel corso di quest’anno si è consolidata la collaborazione con gli Uffici del Ministero di Giustizia, con i Servizi Territoriali ed i Centri Antiviolenza a tutela delle donne, in ottemperanza della Convenzione di Istanbul e delle leggi vigenti in materia.

L’iniziativa intende presentare il resoconto dell’annualità trascorsa e rilanciare in maniera più capillare la rete di collaborazione istituzionale con i servizi di primo accesso, mediante un webinar pomeridiano di formazione, al fine di fornire agli operatori e alle operatrici dei servizi sociali e sociosanitari, delle forze dell’ordine e dei Cav, strumenti utili per la rilevazione precoce della violenza e favorire l’accesso al Cuav degli uomini autori o potenziali autori, nell’intento di contrastare il fenomeno della violenza verso donne e minori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza di genere e maltrattamenti: giornata di studio e informazione

BrindisiReport è in caricamento