Covid: la Rianimazione del Perrino si svuota, la gioia di medici e infermieri

Trasferita in Malattie Infettive l'ultima paziente ricoverata. I ringraziamenti del sindaco al personale sanitario

BRINDISI - Per la prima volta dall'inizio dell'emergenza, il reparto di Rianimazione Covid dell'ospedale Perruno di Brindisi è vuoto. L'ultima paziente ricoverata, un'anziana proveniente dalla Rssa Focolare, nella giornata odierna è stata trasferita nel reparto di Malattie Infettive. La bella notizia, comunicata dall'Asl Brindisi attraverso il consueto bollettino epidemiologico, è stata rilanciata dal sindaco Riccardo Rossi attraverso un post in cui annuncia un nuovo caso di positivit riscontrato a Brindisi, nei confronti di una persona asintomatica.

"È la notizia più bella - scrive Rossi - degli ultimi giorni: l'ultima paziente della terapia intensiva all'ospedale Perrino è stata dimessa. A loro, al personale sanitario del reparto, dopo tre mesi estenuanti il nostro grazie. Oggi abbiamo un  nuovo caso positivo a Brindisi, fortunatamente asintomatico, ma ciò significa che non possiamo abbassare la guardia, non possiamo pensare che è finita. Oggi grazie a loro abbiamo vinto una battaglia, ma la guerra è ancora lunga e in questa fase di ripartenza spetta a ciascuno di noi avere un comportamento responsabile.  La gioia che traspare dal Vostro sguardo è la nostra gioia.  Grazie vi vogliamo bene!"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Il ballerino Alessandro Cavallo entra nella scuola di "Amici" di Maria De Filippi

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Addio a Fabio D'Aprile: lutto nel basket brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento