Spesa gratis ad Auchan: marito e moglie arrestati dai carabinieri

Al centro commerciale Auchan per fare la spesa gratis ma un addetto alla sicurezza li scopre e chiama i carabinieri. E’ così che un uomo di Carovigno di 53 anni, L.P. e la moglie di 35 anni, A.S. di nazionalità ucraina

MESAGNE – Al centro commerciale Auchan per fare la spesa gratis ma un addetto alla sicurezza li scopre e chiama i carabinieri. E’ così che un uomo di Carovigno di 53 anni, L.P. e la moglie di 35 anni, A.S. di nazionalità ucraina sono stati arrestati. Avevano rubato merce del valore di circa 500 euro. È accaduto intorno alle 18 di ieri, sabato 21 maggio a Mesagne. I due avevano nascosto in un paio di borse più un passeggino merce di ogni genere: abbigliamento, creme per il corpo, giocattoli, scarpe e altro. Come già accennato un addetto alla sicurezza si è accorto di quanto stava accadendo e ha chiamato i carabinieri. Sul posto si è recata una pattuglia dell’Aliquota radiomobile Nucleo operativo di San Vito dei Normanni, diretta dal marescialli Francesco Bavia, che ha colto i due in flagranza di reato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Coronavirus: due decessi a Carovigno, primo caso a San Donaci

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

  • Tre nuovi contagiati nel Brindisino e sei persone decedute

  • Addio a Nanuccio il pescatore: da 12 giorni attendeva l'esito del tampone

  • Azzeramento dei contagi in Puglia: le proiezioni di un centro di ricerca

Torna su
BrindisiReport è in caricamento