La banana, un fabbisogno giornaliero

Questo antico frutto ha mille proprietà utili per lo stomaco, per le difese immunitarie e per il cuore. Scopriamole insieme

La parola “banana” deriva dall'arabo e significa dito. È il frutto del banano, una pianta del genere Musa, appartenente alla famiglia Musaceae. Sono ricche di fosforo e vitamine, sono utili per lo stomaco e le difese immunitarie.

Il momento migliore per mangiarle sembra essere sia la metà mattina che la metà pomeriggio per non arrivare al pasto successivo con troppa fame. La banana è perfetta anche 40-50 minuti dopo l’attività fisica per rifornire di glicogeno e nuova energia i muscoli stanchi.

Proprietà e benefici delle banane

Amiche del cuore, importantissime per ripristinare le riserve di liquidi e nutrienti, proteggono lo stomaco, abbassano la pressione, potenziano le difese immunitarie.

Un regolare consumo di banane è positivamente relazionato con una riduzione dell'incidenza del tumore renale. Questo grazie all'elevato contenuto di potassio (una banana contiene 396 milligrammi di potassio, pari al’10% del fabbisogno giornaliero), minerale essenziale che agisce anche significativamente su ipertensione e malattie correlate, quali attacchi cardiaci e ictus.

Tra le vitamine del gruppo B contenute nella banana particolarmente importanti sono la vitamina B2 che facilita l’eliminazione delle tossine e garantisce la buona salute di capelli, unghie e pelle; la vitamina Pp e la vitamina B6 fondamentali per la regolazione degli ormoni sessuali.

La vitamina B6 agisce in sinergia con due altre sostanze presenti nella banana, il triptofano e il magnesio: insieme stimolano l’organismo a produrre serotonina.

Le banane hanno inoltre un buon quantitativo di ferro e stimolano la produzione di emoglobina, migliorando la condizione di chi soffre di anemia.

Per l’alto contenuto di fibre, mangiare regolarmente banane aiuta a ripristinare il corretto funzionamento dell’intestino migliorando così il transito intestinale ed evitando l’assunzione di lassativi. Le vitamine del complesso B e il magnesio hanno un effetto distensivo su tutto il sistema nervoso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in strada: moglie getta acido addosso al marito, lui è grave

  • Muore soffocato da un pezzo di focaccia

  • Aggredito con l'acido dalla moglie: uomo stabile ma gravissimo

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Bimbo di 10 anni si accascia in strada: un vigilante gli salva la vita

  • Allarme clima: la provincia di Brindisi è quella che si sta riscaldando di più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento