rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cura della persona

Maschera viso home made: come avviarsi al fai da te

Una guida sui passaggi da svolgere per creare da soli delle maschere differenti in base al tipo di pelle

I trattamenti specifici sul viso sono essenziali per gestire in modo impeccabile la cura del proprio corpo. L’utilizzo di cosmetici si è diffuso esponenzialmente nel corso degli anni, andando a toccare tutte le categorie di persone, sia in base al genere che all’età. La pelle necessita di molte attenzioni e soprattutto dei prodotti giusti, per potersi purificare e nutrire. Cosa c’è di meglio di una crema viso home made, realizzata con ingredienti naturali e a portata di mano? 

Gli occorrenti sono davvero pochi, reperibili facilmente in casa; è necessario prima di tutto munirsi di un bicchiere e un cucchiaino. Di seguito vengono proposte le tre soluzioni fai da te più semplici e utili in base al tipo di pelle.

Pelli secche: versare nel bicchiere due cucchiaini di miele, prodotto che notoriamente contiene proprietà idratanti e nutritive antibatteriche; aggiungere un cucchiaio di olio d’oliva e mescolare il tutto per ottenere una maschera dalla consistenza gelatinosa, fluida e trasparente. Lasciare in posa dai 15 ai 30 minuti e risciacquare con acqua tiepida.

Pelli grasse: il limone possiede proprietà astringenti e purificanti; per ciò bisognerà raccogliere due cucchiai del suo succo e sommarli ad altri due di miele, ricco invece di proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. E’ la soluzione perfetta per contrastare l’acne. Dopo aver mescolato il composto, si avrà una maschera dalla consistenza più liquida rispetto a quella precedente. Meglio applicarla con un cotton fioc su di un brufolo o su tutto il viso grazie ad un dischetto di cotone. 
Successivamente è consigliabile non esporsi subito al sole, perchè il limone a contatto con i raggi solari può provocare macchie cutanee. Va lasciata in posa 15 minuti ed è poi da risciacquare con acqua tiepida. Appena pulito il viso la pelle apparirà subito come purificata. 

Pelli miste: chi possiede l'epidermide un po’ grassa e un po’ secca può fare uso della soluzione che prevede il mix tra un cucchiaio di farina, uno di olio d’oliva, e un tuorlo d'uovo. Mescolando otterremo un composto giallo omogeneo; se dovesse risultare troppo solido meglio aggiungere un altro po’ d’olio. La consistenza finale dovrebbe essere piuttosto gommosa. Dopo la fatidica posa di 15 minuti e il solito  risciacquo si otterrà un effetto seconda pelle. 

Dove acquistare gli ingredienti a Brindisi?

Si possono cercare gli occorrenti per queste maschere presso vari negozi della città. Di seguito proponiamo i nomi di alcune delle attività commerciali:

- Supermercato Famila, strada della Torretta 34.

- Supermercato Dok, Via Appia.

- Degan Supermercati, Via Cappuccini 58. 

- Eurospin Brindisi, Via Monte Sabotino. 

- Eurospin Brindisi, Via E. Fermi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maschera viso home made: come avviarsi al fai da te

BrindisiReport è in caricamento