Una stanza multisensoriale per la cooperativa "Oltre l'Orizzonte"

La nuova struttura sarà inaugurata mercoledì 5 giugno alle 10,30 ed è stata realizzata con il contributo di Enel Produzione ed altri sodalizi

BRINDISI - Mercoledì 5 giugno alle 10.30 operatori, rappresentanti dei familiari e giovani con disabilità della cooperativa sociale onlus Oltre l’Orizzonte inaugureranno "La Stanza Multisensoriale", realizzata grazie al supporto di Enel produzione – Centrale Federico II. Parteciperanno anche le socie dell’Inner Wheel e dei lavoratori del Cral Petrolchimico che hanno offerto a loro volta un contributo per il progetto. Alla cerimonia parteciperanno il sindaco di Brindisi e il direttore dell’Area Servizi socio sanitari  della Asl di Brindisi.

sala multisensoriale 2-2-2“L’evento rappresenta l’occasione per ringraziare e illustrare quanto ci è stato permesso di realizzare. La Stanza Multisensoriale, la prima nel territorio provinciale,  è stata progettata secondo le linee del metodo Snoelzen – fa sapere una nota della cooperativa - ed è attrezzata con tutti gli elementi che consentono un approccio multisensoriale globale. L’obiettivo di questo intervento è stimolare e favorire il benessere delle persone con disabilità cognitive e difficoltà di relazione”.

La nuova struttura permetterà “di offrire un servizio specifico che serve per la gestione dei comportamenti - problema che emergono in alcune patologie come disturbi dello spettro autistico, iperattività e demenza di Alzheimer”. In sostanza, una nuova opportunità “di sviluppare attraverso l’innovazione tecnologica metodologie d’intervento innovative e che sono oggetto di ricerca scientifica internazionale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in strada: moglie getta acido addosso al marito, lui è grave

  • Muore soffocato da un pezzo di focaccia

  • Aggredito con l'acido dalla moglie: uomo stabile ma gravissimo

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Bimbo di 10 anni si accascia in strada: un vigilante gli salva la vita

  • Allarme clima: la provincia di Brindisi è quella che si sta riscaldando di più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento