Salute e web: bufale e fake news su internet

L’Istituto superiore della Sanità ha creato il sito www.issalute.it che smaschera le informazioni ingannevoli

Quante volte da incalliti ipocondriaci abbiamo digitato i nostri sintomi sul web cercando disperatamente una diagnosi e anche una cura per dei malanni immaginari? Magari abbiamo letto che possiamo curare il cancro con il bicarbonato di sodio o che la mucca pazza è causa dello strano colore della nostra pipì. Strano? A meno che non siamo dei medici specializzati in determinate patologie, evitiamo di andare a cercare le risposte ai nostri dubbi sul web, perché le bufale ci seppelliranno.

Su internet girano da anni centinaia di sciocchezze  pronte a rovinarci la salute con tante menzogne e se siete troppo grandi per giocare al dottore, non credete a chi si cura da solo sul web o ai tanti ciarlatani che millantano di possedere cure miracolose spillando mucchi di quattrini.

Per qualsiasi dubbio, togliete dalla vostra mente il dottor Google e affidatevi alle mani esperte del vostro medico: per aiutarci, l’Istituto superiore della sanità ha anche creato il sito web che raccoglie e smaschera le bufale, i falsi miti e le informazioni ingannevoli. Consultiamolo, basta un click: www.issalute.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Variante inglese nel Brindisino: i casi Comune per Comune

  • Scuola, nuova ordinanza regionale: Ddi ripristinata fino al 14 marzo

  • Scontro fra due auto nel centro abitato: una si ribalta

  • Soldi sottratti ai propri clienti: arrestato un avvocato brindisino

  • Dramma a Ceglie: donna si toglie la vita lanciandosi dal balcone

  • Traffico di droga dall'Albania: arresti in tutta Italia, anche nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento