rotate-mobile
Opinioni

Opinioni

Opinioni

A cura di Blog Collettivo

Ospitiamo in questo Blog opinioni di alcuni cittadini Brindisini

Opinioni

"Dpp, esame in consiglio a ottobre"

Seguo con molta attenzione la discussione aperta in città intorno al Piano Urbanistico Generale e la presentazione del relativo Dpp, consapevole che l’assetto urbanistico e del territorio della città riguarda direttamente anche il futuro della nostra provincia. Secondo quanto dichiarato dall’amministrazione comunale di Brindisi, il Documento programmatico preliminare del nuovo Piano Urbanistico Generale presentato alla città nel pomeriggio di lunedì 25 rappresenta uno spartiacque per il futuro della città stessa e quindi per l’intera provincia.

Seguo con molta attenzione la discussione aperta in città intorno al Piano Urbanistico Generale e la presentazione del relativo Dpp, consapevole che l'assetto urbanistico e del territorio della città riguarda direttamente anche il futuro della nostra provincia. Secondo quanto dichiarato dall'amministrazione comunale di Brindisi, il Documento programmatico preliminare del nuovo Piano Urbanistico Generale presentato alla città nel pomeriggio di lunedì 25 rappresenta uno spartiacque per il futuro della città stessa e quindi per l'intera provincia.

Una sfida sicuramente molto interessante che noi intendiamo cogliere, ma che dubitiamo questa maggioranza sia nelle condizioni di portare avanti, tanto per le divisioni e contraddizioni interne, quanto per le annunciate dimissioni del sindaco Mennitti. Come si concilia questa importante sfida con una eventuale scioglimento anticipato del consiglio comunale? Tutti sanno che l'approvazione della sola giunta di tale documento non ha alcun valore sostanziale.

Per evitare allora che si apra una discussione del tutto accademica, c'è la necessità di definire i tempi affinché tale documento venga adottato dal consiglio comunale e diventare come tale indirizzo per le scelte urbanistiche da compiere. Questa maggioranza è in grado di avviare una serrata consultazione con la città e di portare in consiglio comunale entro il mese di ottobre questo documento per la sua definitiva adozione?

Noi come partito non ci sottrarremo a dare il nostro contributo in termini di idee e di proposte, migliorando il lavoro fin qui presentato e chiedendo chiarezza in merito ad alcune evidenti contraddizioni delle politiche portate avanti dalla giunta Mennitti sia dal punto di vista urbanistico e di riqualificazione urbana sia dal punto di vista dello sviluppo della città.

Ad esempio come si concilia la scelta presente nel Dpp in merito alla chiusura della centrale Edipower, scelta da noi sostenuta da tempo, con gli atteggiamenti assunti dalla stessa amministrazione in sede di autorizzazione Aia per la stessa centrale che vanno in tutta altra direzione? Insomma c'è la necessità di una discussione seria che per essere tale deve prevedere in tempi certi e ragionevolmente brevi la sua conclusione coerente con la convocazione del consiglio comunale. Per Brindisi non è più tempo di annunci e di buoni propositi, ma di impegni e atti concreti e coerenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dpp, esame in consiglio a ottobre"

BrindisiReport è in caricamento