menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Peppino Caldarola

Peppino Caldarola

Il ministero della Cultura, i curricula personali e il recinto della politica

Non conosco Massimo Bray. Ho letto il suo curriculum e qualche post su Huffington-Italia. Oggi è ministro e spero farà bene. Tuttavia una domandina mi gira nel cervello. Nella delegazione parlamentare del Pd, e in particolare in quella pugliese, c’è il nome di uno dei più grandi intellettuali italiani. Parlo di Franco Cassano.

Non conosco Massimo Bray. Ho letto il suo curriculum e qualche post su Huffington-Italia. Oggi è ministro e spero farà bene. Tuttavia una domandina mi gira nel cervello. Nella delegazione parlamentare del Pd, e in particolare in quella pugliese, c'è il nome di uno dei più grandi intellettuali italiani. Parlo di Franco Cassano. Il suo curriculum è lungo come la muraglia cinese. E' stimato in tutti gli ambienti. All'estero sanno chi è. E' un intellettuale fertile che ci ha dato tante analisi e suggestioni che poi si sono rivelate lungimiranti.

Non ha correnti, è uno spirito libero, sta nel Pd da poco ma aveva tutti i titoli per rappresentare la Puglia e la cultura nel governo. Invece si è fatta un'altra scelta con una personalità vicina a un leader che stimo e a cui sono legato. Probabilmente è questo il suo maggiore titolo di merito. Insisto, spero che farà bene. Tuttavia resto dell'avviso che i curriculum siano importanti e che trascurare uno come Cassano per dare l'idea di una politica che si rinnova con intelligenze vivide sarebbe stata la scelta migliore.

Anche il suo essere un "cavallo scosso", cioè il cavallo che nel palio di Siena corre senza un fantino che lo guidi o che lo opprima, era una qualità che avrebbe potuto aiutare a indicarlo come ministro della Cultura. E' andata diversamente. Mi resta il dubbio che politica resti un recinto chiuso dove si accede solo per legami personali. Non è una buona impressione. Anche se fa molto Mediterraneo.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento