rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Opinioni

Opinioni

Opinioni

A cura di Blog Collettivo

Ospitiamo in questo Blog opinioni di alcuni cittadini Brindisini

Opinioni

Le cozze silurano pure il piano segreto di Gero Grassi a sindaco di Bari

Emiliano ha dichiarato che non se ne andrà per colpa di una spigola ricevuta in regalo. Difficile dargli torto. Tuttavia quella spigola e quelle cozze pelose hanno terremotato il quadro politico barese e pugliese. Non torno sul tema del fallimento del leaderismo. Voglio solo analizzare alcuni elementi che vengono proposti dal dibattito di questi giorni in sintonia col declino di alcuni progetti politici. La faccio breve. In primo luogo, l’ultimo scandalo barese ha dato vita a un nuovo tentativo di mobilitare la società civile, promosso su “Repubblica” dai miei amici Giovanni Valentini e Franco Cassano che si svolge fuori dal mondo di Emiliano e manifestamente contro. L’uomo della società civile contri i partiti diventa cioè il totem da abbattere per far vincere la nuova società civile.

Emiliano ha dichiarato che non se ne andrà per colpa di una spigola ricevuta in regalo. Difficile dargli torto. Tuttavia quella spigola e quelle cozze pelose hanno terremotato il quadro politico barese e pugliese. Non torno sul tema del fallimento del leaderismo. Voglio solo analizzare alcuni elementi che vengono proposti dal dibattito di questi giorni in sintonia col declino di alcuni progetti politici. La faccio breve. In primo luogo, l'ultimo scandalo barese ha dato vita a un nuovo tentativo di mobilitare la società civile, promosso su "Repubblica" dai miei amici Giovanni Valentini e Franco Cassano che si svolge fuori dal mondo di Emiliano e manifestamente contro. L'uomo della società civile contri i partiti diventa cioè il totem da abbattere per far vincere la nuova società civile.

Per Emiliano è una sconfitta storica che non potrà essere addolcita dall'autocritica sul suo essere un po' un bambinone che scopre alle soglie dei sessant'anni di dover diventare uomo. E' finito il tempo delle mele. E del miele. L'iniziativa di Giovanni Valentini appare assai significativa perché è sostenuta da un giornale autorevole, ha uno sponsor d'eccezione, Franco Cassano e forse prelude ad una diretta scesa in campo politico, per la sindacatura di Bari o per la regione, di Giovanni Valentini. Il campo di gioco vede nuovi talenti. Emiliano deve inoltre registrare due battute d'arresto. E' di oggi la notizia che il suo sodale napoletano, l'ex pm ora sindaco, De Magistris stia ripensando all'idea della lista civica con il sindaco di Bari. De Magistris sa, come lo sa Emiliano, che le inchieste sono una brutta bestia, prima o poi possono riservare amare sorprese e De Magistris non vuole rischiare di affiancare un partner azzoppato da una cozza.

Il secondo progetto fallito, la mia fonte è autentica ed è ex Margherita, è l'idea che aveva portato alla singolare alleanza fra Emiliano e gli ex democristiani guidati da Giuseppe Fioroni. Sostengono le mie fonti che Emiliano aveva promesso di impegnarsi, in cambio delle mani libere alla propria candidatura alla Regione Puglia, a sostenere il terlizzese Gero Grassi, luogotenente di Fioroni, alla carica di sindaco di Bari. Oggi questo progetto appare di più difficile attuazione. Come si vede è ben vero che le cozze talvolta fanno male. In questo caso hanno intossicato la politica barese e pugliese e costretto a allontanare progetti azzardati e ad autorizzarne altri invece più intriganti. Emiliano resti pure a fare il sindaco e si candidi alla Regione Puglia ma ho l'impressione che il suo dopo sia già cominciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le cozze silurano pure il piano segreto di Gero Grassi a sindaco di Bari

BrindisiReport è in caricamento