menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il lungomare Regina Margherita a Brindisi

Il lungomare Regina Margherita a Brindisi

Lungomare deserto, basta piangersi addosso: tagli agli affitti e più parcheggi

La riflessione dell'avvocato Francesco Monopoli sulla situazione di viale Regina Margherita a Brindisi dopo la chiusura di un'altra attività commerciale

La notizia della imminente chiusura a Brindisi di una ulteriore importante realtà commerciale situata, tra l’altro, in un punto strategico che da anni stenta a decollare, pone nello sconforto più assoluto. Occorrono forse politiche attrattive tese a favorire gli investimenti in città, perché sarebbe troppo semplice ricondurre le cause della crisi degli esercizi commerciali alla pedonalizzazione ed alla sola Zona a Traffico Limitato. In tutte le principali città d’Italia i centri storici e le vie del mare sono chiuse al traffico dei veicoli, con l’unica differenza però che è stato creato un numero di parcheggi adeguato al fine di invogliare gli automobilisti più pigri a lasciare le proprie auto ed a popolare il centro abitato.

Francesco Monopoli-2Il lungomare Regina Margherita, il vero salotto della città, in pieno inverno è alquanto desolante: dei pedoni nemmeno l’ombra. E’ pur vero che i canoni degli affitti richiesti dai proprietari degli immobili sono fin troppo esosi, ed è inconcepibile che essi siano quasi parametrati a quelli di altre città d’Italia dotate di tessuti economici sicuramente molto più floridi di quello brindisino.

Ma d’altro canto occorrerebbe anche invogliare, con un piano ad hoc, gli stessi proprietari a diminuire i canoni, magari trovando una formula che possa agevolare i locatori sotto il profilo fiscale, nei limiti e nel rispetto delle normative in materia. Non è possibile rimanere inerti. Occorre agire e reagire, senza piangersi addosso, e magari con misure drastiche che portino delle ventate di cambiamento e forniscano delle opportunità per il rilancio della città. Prima che sia troppo tardi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento