Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sicurezza

Barattoli per conserve, sterilizzarli in sicurezza

Avere prodotti sani è importante: la guida completa che proponiamo è efficace per marmellate e confetture sott’olio

In estate frutta e verdura sono le protagoniste assolute della nostra tavola. Per conservare tutto l’anno i profumi e gli aromi tipici di questi prodotti, il metodo più efficace è quello di preparare marmellate, confetture e verdure sott’olio. La realizzazione di queste prelibatezze è piuttosto semplice, ma per un avere un ottimo risultato, la prima operazione da fare è la sterilizzazione dei barattoli di vetro.

Questo processo è fondamentale per eliminare ogni traccia di funghi o batteri e avere un prodotto sicuro da poter gustare in inverno, a distanza di mesi dalla preparazione! La procedura per sterilizzare i contenitori di vetro è semplice e ci sono differenti metodi per avere un risultato impeccabile.

I metodi per sterilizzare i vasetti di vetro

Quando si parla di sterilizzazione dei vasetti non dobbiamo fermarci solo al contenitore, ma dobbiamo applicare lo stesso procedimento anche ai coperchi e alle guarnizioni, inoltre, in caso siano vecchi o lesionati è bene sostituirli con quelli nuovi ed essere sicuri di avere una perfetta chiusura ermetica. Vediamo i metodi principali per sterilizzare i barattoli.

Il metodo classico: sterilizzare i barattoli in pentola

Tramandato di generazione in generazioni, il metodo in pentola è il più tradizionale, ma anche quello che richiede più tempo. Per sterilizzare in modo sicuro basta inserire sul fondo della pentola il canovaccio pulito, posizionare i vasetti e i tappi all’interno della pentola. Una volta inseriti tutti i barattoli, dobbiamo coprirli con un altro canovaccio, riempire la pentola con acqua fredda e portare a bollore per 30 minuti. Trascorso il tempo, spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare. Una volta freddi non resta che estrarli dalla pentola e metterli ad asciugare su un canovaccio a testa in giù.

Lo stesso procedimento si utilizza anche con i vasetti pieni quando si tratta di confetture, succhi e conserve, non per i sottolio e i sottaceto perché l’olio e l’aceto sono conservanti naturali. Nel caso di barattoli con il contenuto, il procedimento è lo stesso, ma in questo caso si devono lasciare bollire per un'ora. Una volta spento il fuoco, prendiamo i vasetti tiepidi e li facciamo raffreddare a testa in giù.

Un metodo rapido ed efficace: sterilizzare i barattoli in forno

Utilizzato di recente, questo metodo permette di sterilizzare i barattoli in poco tempo, basta:

  • Accendere il forno a 100°C
  • Inserire i vasetti quando l’elettrodomestico è arrivato a temperatura
  • Trascorsi 5 minuti dobbiamo spegnere il forno e lasciare raffreddare i barattoli all’interno
  • Inserire i coperchi quando la temperatura del forno scende sotto i 100°

Per chi ha poco tempo: sterilizzare i barattoli nel forno a microonde

Il forno a microonde è una soluzione veloce ed efficace per chi ha poco tempo a disposizione. Il limite, però è quello di poter essere utilizzato solo per i vasetti e non per i coperchi. Per disinfettare anche i tappi, o si utilizza uno dei metodi precedenti, oppure se si tratta di conserve e confetture, queste vanno imbottigliate calde e messe a raffreddare sottosopra, in questo modo il tappo si sterilizza con il calore del contenuto.

Per sterilizzare i barattoli nel microonde, è sufficiente riempirli con un po’ d’acqua, circa 2 centimetri, inserirli nell’elettrodomestico e azionate l’apparecchio alla massima potenza per 2 minuti. L’acqua arriverà ad ebollizione e una volta trascorso il tempo basterà gettare il contenuto dei barattoli e metterli ad asciugare a testa in giù su un canovaccio pulito.

Perfetto per tappi e vasetti: sterilizzare i barattoli in lavastoviglie

La lavastoviglie ormai è presente in quasi tutte le case ed è un ottimo modo per sterilizzare i barattoli e i coperchi, l’importante che all’interno non ci siano altre stoviglie, soprattutto se sporche! Per sterilizzare non dobbiamo fare altro che:

  • Inserire i vasetti e i tappi nel cestello della lavastoviglie
  • Scegliere il programma di lavaggio con temperatura alta e azionarlo per alcuni minuti
  • Estrarre i barattoli e sciacquarli con l’aceto
  • Rimetterli nella lavastoviglie e utilizza ancora per qualche minuti lo stesso programma
  • Tirare fuori i barattoli e farli asciugare su un canovaccio per qualche minuto

Qualsiasi metodo scegliamo, una volta sterilizzati i barattoli, è importante utilizzarli subito per non rendere vano il procedimento.

Prodotti online

Vasetto per conserve

Vasetti di vetro con coperchio a vite

Coperchio di ricambio per vasetti di marmellata

Guarnizioni universali per barattoli in vetro

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barattoli per conserve, sterilizzarli in sicurezza

BrindisiReport è in caricamento