rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca

Pesca di frodo, Capitaneria in azione

BRINDISI – Capitaneria di Porto a caccia di pescatori di frodo, e sulla costa fasanese, nei pressi di Ricciolandia, il personale della delegazione di Savelletri della Guardia Costiera ha sequestrato 1200 ricci detenuti da un sub senza licenza, e abilitato solo per i 50 esemplari consentiti per il prelievo sportivo.

BRINDISI ? Capitaneria di Porto a caccia di pescatori di frodo, e sulla costa fasanese, nei pressi di Ricciolandia, il personale della delegazione di Savelletri della Guardia Costiera ha sequestrato 1200 ricci detenuti da un sub senza licenza, e abilitato solo per i 50 esemplari consentiti per il prelievo sportivo. E? scattata una sanzione amministrativa di 1000 euro. Multato anche un ristoratore della zona che non ha potuto esibire ai militari la documentazione di tracciabilità del pesce da servire ai clienti. Colto in flagranza, infine, nella riserva marina di Torre Guaceto un pescatore sportivo non autorizzato. Sanzione anche per lui e sequestro dell?attrezzatura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca di frodo, Capitaneria in azione

BrindisiReport è in caricamento