rotate-mobile
Cronaca

L'Aido torna in piazza a Brindisi e provincia

L’appuntamento con “Un Anthurium per l’informazione” è per sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre

BRINDISI - Torna anche a Brindisi e in provincia  l’appuntamento “Un Anthurium per l’informazione”, campagna di sensibilizzazione su donazione organi promossa dall'Aido, l'associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule, presente con i suoi volontari nelle principali piazze italiane, sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre.
A Brindisi  i volontari saranno presenti nei pressi della chiesa San Leucio (rione Minnuta) e della chiesa Santa Maria del Casale (nei pressi aeroporto militare); a Erchie in piazza Umberto I; a Fasano in piazza Ciaia; a Francavilla Fontana nei pressi della chiesa del Carmine e in piazza Maresciallo Antonio Di Mitri; a Oria in piazza Lama; a Ostuni in viale Pola e a San Pietro Vernotivo nei pressi della Chiesa dei santissimi Angeli Custodi.
I dati dei primi mesi del 2017 indicano, infatti, un aumento di trapianti del 15% rispetto all’anno precedente che era già stato un anno record: nel 2016 sono state 3.694 le persone trapiantate che hanno potuto continuare a vivere grazie alla scelta solidale di un donatore. Però non si può dimenticare che oltre 9.000 sono i pazienti ancora in lista di attesa. A questo scopo da anni Aido si impegna a diffondere con diverse modalità le informazioni corrette sui trapianti: attraverso la giusta comunicazione sui media, informando i cittadini attraverso la Giornata Nazionale di sensibilizzazione, con la proposta dell’Anthurium, organizzando incontri nelle scuole per far conoscere ai ragazzi l’importanza della donazione come dovere morale e sociale di ogni cittadino. Aido è impegnata affinché i cittadini maggiorenni italiani esercitino il diritto-dovere di manifestare la propria volontà, operando insieme con le Istituzioni civili nell’ambito sociale, sanitario e culturale affinché possano rispondere alle esigenze delle persone in attesa di trapianto. 


     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Aido torna in piazza a Brindisi e provincia

BrindisiReport è in caricamento