Cronaca

"Auto del Comune nel parcheggio per disabili"

La Punto occupa lo stallo di colore giallo davanti alla biblioteca provinciale di viale Commenda, a Brindisi: "Nessuna multa, come mai?", chiedono alcuni residenti

BRINDISI – Un’auto del Comune di Brindisi parcheggiata nello stallo riservato ai disabili: succede nel capoluogo, davanti all’ingresso della biblioteca provinciale di viale Commenda, ma non c’è stata multa.

“Non si è visto un vigile urbano questa mattina, eppure dicono che i controlli avvengono ogni giorno”, lamenta qualcuno tra i residenti della zona. “Oggi invece niente, con il risultato che chi ha posteggiato quell’auto di servizio non è stato punito come invece avrebbe dovuto perché lo meritava”.

La segnalazione arriva da Facebook, social network diventato spesso strumento di denuncia anche di pessime abitudini come quella documentata nella foto postata questa mattina (28 aprile). Si vede una Fiat Punto di colore bianco con la scritta blu “Comune di Brindisi” e stemma sul retro e si vede anche altrettanto bene che è stata posteggiata dove non poteva e non si doveva perché lo stallo occupato è delimitato da strisce di colore giallo e che si tratti di posteggiato riservato ai diversamente abili è riportato anche nel cartello della segnaletica verticale.

Qualcuno, vale a dire l’autista dell’utilitaria di servizio, evidentemente non ha visto o non ha voluto vedere e ha posteggiato lì. “Fatto sta che ha violato uno degli articoli del Codice della Strada oltre ad aver dimostrato di non aver affatto senso civico”, ripetono alcuni dei residenti. “Come mai nessuno ha fatto niente? Dov'è il pugno duro dei vigili urbani?"

In casi simili, stando a quanto previsto, il trasgressore viene punti con un multa e con la sottrazione di punti dalla patente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Auto del Comune nel parcheggio per disabili"

BrindisiReport è in caricamento