menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Adescato su un sito di incontri viene rapinato. Preso il responsabile

Si iscrive a un sito di incontri, riceve alcune richieste per un appuntamento ma quando si apparta con la persona conosciuta in chat viene aggredito e rapinato. È quanto accaduto a un 40enne brindisino, uno degli aggressori nella mattinata di oggi è stato arrestato

BRINDISI – Si iscrive a un sito di incontri, riceve alcune richieste per un appuntamento ma quando si apparta con la persona conosciuta in chat viene aggredito e rapinato. È quanto accaduto a un 40enne brindisino, uno degli aggressori nella mattinata di oggi è stato arrestato. Si tratta del 25enne Andrea Errico ed è la stessa persona che ha organizzato l’incontro. È accusato di rapina. Sulle sue tracce si sono messi i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Brindisi, diretta dal capitano Luca Morrone, subito dopo la denuncia da parte della vittima.

I fatti si sono verificati la sera del 4 luglio scorso. Il quarantenne ha spiegato che quello stesso giorno aveva ricevuto diverse chiamate da uno sconosciuto che gli aveva proposto un incontro. I due si sono dati appuntamento alla zona industriale ma mentre erano appartati sotto a un cavalcavia sono stati raggiunti da altri uomini che insieme al soggetto che era in auto con il 40enne hanno messo in atto una rapina. Dopo averlo minacciato con una pistola si sono fatti consegnare auto ed effetti personali. Il veicolo è stato trovato dopo poche ore abbandonato nelle campagne. Da tutti gli elementi forniti agli investigatori si è giunti all’identità di Errico. Il suo numero compare sui tabulati telefonici della vittima. Oggi è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal gip Giuseppe Licci su richiesta del pubblico ministero Raffaele Casto. Ora si cercano gli altri responsabili della rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento