rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

A Brindisi l'Ocean Emerald per alcune riprese del remake di "Point Break"

E' arrivato stamani alle 8,30 nel porto di Brindisi lo yacht Ocean Emerald, battente bandiera britannica, a bordo del quale saranno girate alcune scene di "Point Break 2", remake del celebre film del 1991, con Keanu Reeves e Patrick Swayze

BRINDISI – E’ arrivato stamani alle 8,30 nel porto di Brindisi lo yacht Ocean Emerald, battente bandiera britannica, a bordo del quale saranno girate alcune scene di “Point Break 2”, remake del celebre film del 1991, con Keanu Reeves e Patrick Swayze, diretto da Kathrin Bigelow , un cult dell’action movie che racconta la storia di un poliziotto infiltratosi in una banda di rapinatori dediti a sport estremi, soprattutto al surf (la scena finale era la spettacolare fine del capo del gruppo, al quale l’agente concede in alternativa all’arresto la sfida mortale con un’onda mostruosa).

La poppa dello yacht che ospiterà riprese del film Point Break 2-2Alcune riprese di “Point Break 2” sono già state effettuate in Alto Adige, mentre a Brindisi si svolgeranno alcune scene da girare in mare. E’ previsto che lo yacht Ocean Emerald resti in città da dieci a quindici giorni. Parte della troupe è già stata a bordo. “Point Break 2” è una produzione Alcon Entertainment, Dmg Entertainment e Warner Bros mentre la produzione esecutiva italiana è affidata alla Eagle Pictures. L’Ocean Emerald è uno yacht commerciale di 42 metri per 8.4 di larghezza, in alluminio, progettato, costruito e varato dal cantiere italiano Rodriquez Yacht di Sarzana (La Spezia). I servizi sono affidati alla Marine Shore Assistance il cui agente marittimo a Brindisi è Mino Taveri (Nella foto, la poppa dello yacht).

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Brindisi l'Ocean Emerald per alcune riprese del remake di "Point Break"

BrindisiReport è in caricamento