rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Forte vento: pericoli e disagi. Bambina colpita al volto da un cancello

Un kitesurfista in difficoltà a largo di Torre Guaceto, un cancelletto di legno che cadendo ha colpito al volto una bambina, fortunatamente in maniera non grave, un cartellone pubblicitario divelto e finito sulla strada, poi calcinacci staccatisi dai prospetti e rami ma anche alberi caduti sulla sede stradale. E'quanto accaduto nel Brindisino negli ultimi due giorni

BRINDISI – Un kitesurfista in difficoltà a largo di Torre Guaceto, un cancelletto di legno che cadendo ha colpito al volto una bambina di 10 anni, fortunatamente in maniera non grave, un cartellone pubblicitario del tipo 6x3 divelto e finito sulla strada, poi calcinacci staccatisi dai prospetti e rami ma anche alberi caduti sulla sede stradale.

Fortunatamente non ci sono stati feriti gravi ma il forte vento che da due giorni soffia nel brindisino con raffiche che hanno raggiunto anche i 35 nodi, ha fatto lavorare ininterrottamente i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi e dei distaccamenti di Francavilla Fontana e Ostuni ma anche gli agenti della municipale, i carabinieri e il personale della Capitaneria di porto. l centralini delle sale operative hanno squillato ininterrottamente. Gli interventi hanno riguardato tutta la provincia.

Il mare è stato invaso dai kitesurfisti, tutta la costa da nord a sud è stata attraversata da tavolette collegate ad aquiloni che planavano sull'acqua, uno degli sport più in voga del momento per gli amanti del mare. Nel primo pomeriggio, però, un kiteserfista ha avuto difficoltà a rientrare, un suo amico dalla spiaggia rendendosi conto di quanto stava accadendo non ha esitato a chiamare la Capitaneria di porto, immediatamente sono stati avvisati i vigili del fuoco che sono usciti in mare con una motovedetta. Fortunatamente l'allarme è rientrato poco dopo. Lo sportivo è tornato a riva da solo e in buone condizioni.

In via Oberdan, invece, il vento ha abbattuto un cartellone pubblicitario di grandi dimensioni, ma l'intervento dei vigili del fuoco e degli agenti della municipale ha evitato che cadesso sulle auto parcheggiate nelle vicinanze. Nel pomeriggio, invece, si sono vissuti momenti di apprensione in contrada Paradiso a Mesagne quando un cancelletto di legno è caduto colpendo alintervento dei vigili del fuoco-2 volto una bambina di 10 anni. La piccola che era in compagnia del padre, il quale in quel momento stava proprio cercando di fissare il manufatto davanti all'ingresso di una vecchia abitazione, ha riportato solo alcuni graffi. Fortunatamente era fuori traiettoria.

È stata comunque trasferita in ospedale per essere medicata. Sul luogo dell'incidente, invece, si sono recati i carabinieri della stazione di Mesagne che hanno ascoltato il genitore al fine di ricostruire con esattezza la dinamica e le circostanze di quello che è accaduto. Anche per venerdì, da quanto rende noto il Servizio di protezione civile del comune di Brindisi, si prevedono precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o temporale con quantitativi cumulati moderati. “I fenomeni potrebbero essere accompagnati da rovesci di forte intensità, grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Venti di burrasca”. 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forte vento: pericoli e disagi. Bambina colpita al volto da un cancello

BrindisiReport è in caricamento