rotate-mobile
Cronaca

Molestano una ragazza e picchiano anche il padre: arrestati due ghanesi

Interviene per difendere la figlia da due cittadini ghanesi che le stavano rivolgendo apprezzamenti sessuali in strada, ma è nel diverbio con i due viene malmenato e riporta una prognosi di sette giorni. E' accaduto mercoledì in via Bastioni San Giorgio

BRINDISI – Interviene per difendere la figlia da due cittadini ghanesi che le stavano rivolgendo apprezzamenti sessuali in strada, ma è nel  diverbio con i due viene malmenato e riporta una prognosi di sette giorni. E’ accaduto mercoledì in via Bastioni San Giorgio nei pressi del comando provinciale dei carabinieri, ed è stata una pattuglia del Norm della compagnia di Brindisi a bloccare ed arrestare i due africani, che sono stati trasferiti poi in carcere su decisione del pm di turno. Yam Nkrumah di 27 anni e Kwasi Gyabaah di 25 anni, secondo il resoconto dei fatti al centro della denuncia, hanno preso di mira con commenti in italiano una giovane donna che passava in via Bastioni San Giorgio, suscitando la reazione del padre della ragazza. Ma questi riportava la peggio nello scontro con uno dei due ghanesi. Entrambi di arrestati sono titolari di regolare permesso di soggiorno e risiedono a Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestano una ragazza e picchiano anche il padre: arrestati due ghanesi

BrindisiReport è in caricamento