Ospedale Perrino: nuovo direttore ad interim per Utin e Neonatologia

La direzione della Asl di Brindisi ha affidato al dottor Enrico Rosati la direzione provvisoria dell'Unità operativa complessa di Neonatologia e Unità di terapia intensiva neonatale (Utin) dell'ospedale Perrino di Brindisi, uno dei fiori all'occhiello della struttura

Il dottor Enrico Rosati in una foto di alcuni anni fa

BRINDISI – La direzione della Asl di Brindisi ha affidato al dottor Enrico Rosati la direzione provvisoria dell’Unità operativa complessa di Neonatologia e Unità di terapia intensiva neonatale (Utin) dell’ospedale Perrino di Brindisi, uno dei fiori all’occhiello della struttura. Il posto di direttore di Neonatologia e Utin era rimasto scoperto da alcuni mesi, da quando è andato in pensione il dottor Giuseppe Latini. La decisione è stata assunta il 30 aprile dopo le valutazioni di competenza. L’incarico ad interim prevede una durata di sei mesi, prorogabili a dodici.

Il dottor Enrico Rosati, dirigente medico, specialista in Clinica Pediatrica, è responsabile dell’Unità operativa specialistica di Cardiologia fetale e neonatale dal 2007, e presta servizio all’Utin dal 1991. Medico stimato per la sua professionalità, ha condotto assieme al dottor Latini alcuni studi importanti che prefigurano il danno sanitario da inquinamento ambientale nell’area di Brindisi.

Pubblicati da riviste scientifiche, uno riguarda l’incidenza delle malformazioni neonatali, soprattutto cardiache, nel capoluogo, l’altro ha rivelato la presenza di ftalati (polimeri utilizzati nella lavorazione del cloruro di vinile) nei cordoni ombelicali delle puerpere. Una attività non solo medica, ma anche scientifica che fa dell’Utin e di Neonatologia del Perrino di Brindisi un reparto di riferimento non solo a livello regionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina: banditi tra la gente nella galleria Le Colonne

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Dimostrazione gratuita di rianimazione cardiopolmonare con Albano Carrisi

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento