menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ramo di una palma cade in testa a una donna: finisce in ospedale

Roberta Lavota, 39 anni, era seduta a prendere un caffè in corso Roma: "Mi sono spaventata". Denuncia alla polizia locale

BRINDISI - "Stavo bevendo il caffè al tavolo esterno di un bar in corso Roma, quando ho sentito un peso sulla testa e uno sulla spalla: un ramo di una palma si è staccato e mi è finito addosso". Roberta Lavota, 39 anni, è finita in ospedale, al Pronto soccorso del Perrino, questa mattina e ha denunciato quanto le è successo agli agenti della polizia locale, diretti dal comandante Antonio Orefice.

"Non c'era vento, era tutto calmo", racconta alla redazione di BrindisiReport la donna, originaria di San Pietro Vernotico. "Poco prima io, mia madre e mia figlia ci siamo sedute, all'improvviso ho sentito un dolore fortissimo. Mi sono spaventata, non sapevo cosa pensare. E' stato un attimo e ho visto il ramo della palma", continua.

"Non avrei immaginato una cosa del genere. Mai. Bisogna stare attenti quando di passeggia lungo i corsi e quando ci si siede all'aperto per un caffè o un aperitivo". dice la donna in attesa di essere sottoposta a visita medica. 

Quanto accaduto questa mattina, ripropone per l'ennesima volta il problema delle Cocus Plumosa, le palme che l'Amministrazione comunale di Brindisi ha scelto per la zona del centro: sono necessari interventi costanti, compiti che spettano alla Multiservizi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento