Cronaca

Olio, teli impermeabili e la maglia di Perisic per i terremotati dall'Inter Club di Brindisi

L'Inter Club di Brindisi vicino alle popolazioni colpite dal sisma: nel giro di una settimana sono stati raccolti quasi mille euro da destinare all'acquisto di di beni per i terremotati. La maglia di Ivan Perisic per un 13enne rimasto orfano

BRINDISI – Un 13enne rimasto orfano di entrambi i genitori e senza casa riceverà la maglia del suo beniamino dell’Inter Ivan Perisic con firma e dedica, in più ad Amatrice, il paese più colpito dal sisma del 24 agosto scorso che ha ucciso quasi 300 persone e distrutto diversi centri urbani, arriveranno tre quintali tra olio di oliva e olio per frittura e teli in pvc per coprire i viveri. Tutto questo grazie all'Inter Club di Brindisi che in poch giorni ha raccolto quasi mille euro e acquistato quei beni che adesso servono di più alle popolazioni che vivono nelle tendopoli.

Un gesto di grande umanità voluto dal presidente Oronzo Carorillo e dal vice Maner Quarta e accolto con entusiasmo da tutti e i 200 soci inter club brindisi-2del Club. Oltre che da altri cittadini. È bastato parlarne, mettere un post sul social network Facebook che la macchina della solidarietà si è messa in moto.

“La tragedia che ha colpito il cuore dell'Italia ha scosso tutti noi. Tante purtroppo sono le famiglie che hanno perso tutto. L'Inter Club Brindisi, certo di fare una cosa giusta, vuole cercare di dare un piccolo contributo alle famiglie colpite dalla sfortuna. Da oggi pomeriggio in sede, fino a domenica in occasione di Inter Palermo, organizziamo una raccolta fondi. Ogni socio potrà versare una quota libera, quote che serviranno a comprare quello che utile sarà per queste famiglie.? Ci sentiremo con le associazioni che si stanno adoperando nel centro Italia e vedremo cosa realmente serve tra qualche giorno.? Se chiunque di noi avesse una diretta conoscenza sul posto, bisognosa di una mano, può porla all'attenzione del direttivo. ?L' idea è quella di soddisfare una richiesta personalmente, andando a portare il nostro piccolo contributo per mano nostra.? Certi di raccogliere il consenso di tutti noi interisti, vi invitiamo a partecipare.? Grazie”, scriveva Maner quarta il 25 agosto. Ad oggi sono stati raccolti circa mille euro, l’invito è stato accolto anche da chi non è socio del Club. Come ad esempio alcuni amministratori dell’Ilva di Genova colleghi di Maner Quarta che hanno inviato il loro contributo economico.

da7450df-a704-4ade-90fc-9760c2eb9cb2-2Il passo successivo è stato quello di capire i bisogni reali della gente che oggi vive nelle tende e ha perso tutto. Un aiuto importante è stato fornito da un sottoufficiale del primo reggimento San Marco di Brindisi, Gianluca, che è sul posto per coordinare i soccorsi in una delle tendopoli, l’altro da un vigile del fuoco di Brindisi, Sandro Cazzato, che nei giorni scorsi ha partecipato alle operazioni di soccorso, insieme ad altri colleghi.

“Volevamo capire cosa serve realmente, per non sprecare i soldi e fornire un aiuto concreto – spiega Maner Quarta – Gianluca ci ha spiegato che nelle mense sta per finire l’olio d’oliva e quello per la frittura, ne abbiamo acquistati tre quintali in tutto. Quello d’oliva da Ostuni grazie a un frantoio che ci ha accordato un prezzo straordinario, l’altro da l’Aquila. Ci ha anche raccontato che c’è un ragazzino di 13 anni, il più grande tra i bambini scampati alla tragedia, che ha perso i genitori e che è un grande tifoso dell’Inter e di Perisic, abbiamo fatto in modo di avere una maglia autografata e con dedica. Sandro Cazzato, infine, essendo stato sul posto, è riuscito a metterci in contatto con un altro coordinatore di un’altra tendopoli che ci ha detto che al momento la difficoltà che hanno è quella di non riuscire a mettere al riparo i viveri che stanno giungendo che con il maltempo sono all’aperto, servono teli impermeabili”. Detto fatto: sono stati acquistati tre teli da sei per 10 e quattro da tre quattro. Il carico verrà consegnato personalmente dai tifosi brindisini in occasione della trasferta di domenica prossima a Pescara dove si disputerà la partita contro l’Inter. L’appuntamento è a l’Aquila dove li attenderà una delegazione del Battaglione San Marco di Brindisi per il ritiro dei beni. Anche altri piccoli tifosi dell’Inter riceveranno vari gadget del colore della loro squadra del cuore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olio, teli impermeabili e la maglia di Perisic per i terremotati dall'Inter Club di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento